Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini New
Marco Bracchitta
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

Indicazioni per il fronte - Tobruk 1941

Michelangelo Galli

Kit Italeri, scala 1/35




Il kit dell'L6 - 40 è un Italeri in scala 1:35, mentre per il capocarro e i fanti appiedati ho utilizzato il kit Masterbox sempre 1:35.
Per ricreare il suolo sabbioso ho prima creato il rilievo in gesso per poi, una volta asciugato, incollare la sabbia marina con colla vinilica molto diluita; un passaggio di verniciatura con bomboletta Tamiya yellow sand, dry brush con yellow sand schiarito e un lavaggio sui rilievi vari e sulle impronte lasciate dai cingoli con olio terra di siena bruciata.
Per la cartellonistica ho ritagliato del compensato su quale ho applicato una stampa in piccolo di cartello stradale reale dell'epoca!
















Commento di Luca Navoni [30/03/2017]:
Bello mi piace....!!!! ....tutti i soggetti al posto giusto, dal carro, ai figurini, ai soggetti di contorno.....

....qualche consiglio: ...puoi rivedere la stesura della sabbia ai margini della basetta e trattare i sassi ai lati della strada, utilizzando sempre colori acrilici o anche a olio per dargli un po' più di tridimensionalità e renderli più uniformi al resto del diorama....

....questo è semplicemente un mio parere e consiglio....

un saluto e un abbraccio, Luca

Commento di Lauro Bonfà [31/03/2017]:
Complimentoni Carissimo ben fatto il piccolo L6, e ben realizzati i nosrti Italici fanti con pose molto realistiche.Nel contesto l'insieme del diorama risulta molto gradevole, Bravo.

Commento di Enrico Calanchini [31/03/2017]:
Un bel lavoro, colto bene il momento, come un fermo immagine, forse la basetta meritava una cornice.

Complimenti
Ciao Enrico

Commento di giovenco giuseppe [06/04/2017]:
tutto a posto, ma convengo con i miei predecessori che la basetta va rivista - se non vuoi rischiare tanto, pitturala di nero, così salvi capre e cavoli, ma nulla toglie che l'italico diorama meriti tutto il rispetto che gli è dovuto - Giuseppe

Commento di ezio bottasini [07/04/2017]:
Ciao Michelangelo, veramente impressionante il realismo della scena, non sono un "soldatinaro" percui personalmente la basetta mi andrebbe bene, l'unica cosa che fa perdere realismo è il panorama dietro alle foto, la prossima volta invece di girare tu attorno al diorama, gira la basetta, così mantieni il muro di sfondo, senza prendere l'inferiata del balcone.....
Comunque veramente BELLO.
Ciao Ezio


Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No