Gli assi dell'aviazione

Giulio Reiner
Giulio Reiner New
Pietro Ballarini


I precedenti...

Mario Visintini
Lydia Litvyak
Richard Bong
Marcel Albert

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

T34 76 Versione ChTZ
T34/76 Versione ChTZ
Paolo Tarantino

  Amarcord...

Cavaliere Templare XIII Sec.
Cavaliere Templare XIII Sec.
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

Non omnia moriar - Johnny Gravina




Il titolo è "Non omnia moriar", una frase di Orazio la cui traduzione è "non morirò del tutto", una frase che per il suo significato profondo è stata pure adottata dalla fanteria dell'esercito italiano.

I figurini sono della ditta Scale 75 che fa soltanto figurini in metallo in 75 mm.

Devo dire ben fatti ma con qualche sbavatura che bisogna correggere.




Per la pittura ho usato colori ad olio Maimeri sia per l'incarnato per il gladiatore Celtico che per quello Africano.

Tutto il resto è stato dipinto con colori acrilici della Vallejo e Italeri.




La vera sfida è stata quella di riuscire a colorare la pelle del gladiatore africano abbastanza complicata per raggiungere la giusta interpretazione delle luci e delle ombre.




Mi sono divertito nel dettagliare le piume dell'elmo del gladiatore africano perché sono delle vere piume di colombo.

Ho raccolto delle piccole piume, le ho slavate con vinavil molto diluito e poi le ho colorate con acrilico molto diluito, infine le ho ritagliate e sagomate per essere aderenti alle proporzioni dovute.




I disegni degli scudi sono stati presi da dei veri scudi scoperti in siti diversi.






Johnny Gravina

[Gallery]

26.02.2023



Commento di PIETRO [28/02/2023]:

Bravo Johnny.
mi piace la pittura dell'"ariano".
Pietro


Commento di Ezio Bottasini [02/03/2023]:

Ciao Johnny, sempre lavori di alto livelli storico e modellistico.
Mi piace, al prossimo.
Ezio


Commento di Johnny [06/03/2023]:

grazie sempre amici
Johnny


Commento di Giovanni Olivero [17/03/2023]:

Complimenti Johnny un bellissimo lavoro i figurini sono ben pitturati, anche la basetta rettangolare e allungata aggiunge alla scena una certa instabilità e pericolo a mio parere.
Gianni



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No