Editoriale

Perche' KitShow?

  Gli assi dell'aviazione

Aldo Buvoli
Aldo Buvoli
Pietro Ballarini


I precedenti...

Vittorio Minguzzi
Giulio Reiner
Mario Visintini
Lydia Litvyak

  Quick Articles...

Il bivio (Sd.Kfz. 222)
"Il bivio" (Sd.Kfz. 222)
Paolo Tarantino

  Amarcord...

Cameron Highlanders 79th Rgt
Cameron Highlanders 79th Rgt
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

Basti in Groppa!

L’artiglieria someggiata dall’Armata Sarda all’Esercito Italiano

Enrico Finazzer - GMT Gruppo Modellistico Trentino – 2018

Il nome dell’Autore e la copertina molto suggestiva già predispongono benissimo all’acquisto.
Un altro bel libro di una linea editoriale ormai ricca e varia, da parte di una piccola ma agguerrita compagine che viene tutta o quasi dal mondo modellistico.
L’argomento è ormai trattabile con piena cognizione di causa, da quando nel 1993 c’è stato il triste epilogo di una Specialità cara all’immaginario collettivo.
Parlando di alpini, oltre che ai bivacchi ed ai malinconici canti, ci viene in mente subito un a lunga teoria di muli e mulattieri, e sui muli c’erano pezzi d’artiglieria.


Basti in Groppa!

Il libro è ben strutturato, in 112 pagine scorrono una mezza dozzina di capitoli che partono dai primordi (più lontani nel tempo di quel che si può pensare) per passare dai due tragici conflitti mondiali (e dall’intermezzo che non fu sempre pacifico) per arrivare a tempi più vicini a noi.
Il testo scorre bene e l’Autore padroneggia molto bene vicende complicate, passaggi di reparto e cambi di organico e quant’altro.
Una tale successione di avvenimenti è bene illustrata con una ‘valanga’ di immagini in bianco e nero (oltre 110..) e a colori, più di quaranta contando anche le belle cartoline.
Almeno sei i disegni tecnici sui pezzi più importanti.
Molto curata anche la parte relativa alle uniformi, che ripropone sia una decina di tavole dei fratelli Del Giudice, altrimenti poco fruibili, sia una mezza dozzina di tavole del Pietro Compagni che ben conosciamo.
Per i modellisti, il ‘bonus’ è la proposta in 8 pagine di due bellissime scenette di un modellista quantomai abile e coscienzioso, Maurizio Valentini, perfettamente a suo agio coi ‘montagnini’ in scala, che ha provveduto a modificare estesamente oppure a realizzare quasi ex-novo e disporre attorno a due pezzi ‘leggendari’ come lo Skoda da 75 /13 ed il 65 / 17.
Consigliabile a chi c’è stato, coi pezzi in montagna, ed a chiunque ammiri gli Alpini anche se un comune caro amico mette l’accento sul fatto che si tratterebbe più di artiglieri.
Parliamone... magari con l’aiuto di questo ottimo libro.




Commento di Lauro Bonfà [28/05/2018]:
Ennesima interessantissima pubblicazione gentilmente segnalata dagli Amici Antonio e Andrea, veri Esperti in materia. Grazie Ragazzi.



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No