Gli assi dell'aviazione

Mario Visintini
Mario Visintini New
Pietro Ballarini


I precedenti...

Lydia Litvyak
Richard Bong
Marcel Albert
Saburo Sakai

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Amarcord...

Il Cavaliere del Graal
Il Cavaliere del Graal
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Quick Articles...

Lavochkin La-5
Lavochkin La-5
Michelangelo Galli

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

Saigon 1964 - Sergio Colombo




In questa scenetta ho cercato di rappresentare un periodo (anni 1963/65) quando ancora gli americani presenti in Vietnam erano considerati "consiglieri militari" e godevano di una relativa tranquillità in città come Saigon intrattenendo rapporti con la popolazione, ho cercato di dare un'aria di normalità alla giornata con personale americano nei pressi di un bar cercando compagnia da ragazze che per vivere avevano necessità di prostituirsi, accanto a civili impegnati a fare acquisti di cibo.








Questi erano gli ultimi momenti di tranquillità anche perchè molto presto sarebbe iniziata l'escalation che porterà a una delle più terribili guerre del secolo scorso.






Per l'edificio ho usato del carving foam da 8 mm della AK, multistrato da 3 mm e fogli di PE da 3 mm, i colori sono della Tamiya.




La Jeep Willys MB da 1/4-Ton Truck è un kit della Tamiya molto ben fatto con particolari ben definiti e praticamente privi di bave.






Per le figure ho usato dei kit sia della Master Box che della Tamiya.




Spero di essere riuscito nel mio intento di raffigurare una parte di quel periodo, comunque mi sono divertito molto.




Sergio Colombo

[Gallery]

19.02.2023



Commento di PIETRO [20/02/2023]:

Ciao Sergio,
una scenetta piacevole!
su modelismo BCN Facebook puoi vedere un Eccellente esempio sull'argomento.

Pietro


Commento di Ezio Bottasini [20/02/2023]:

Ciao Sergio, bella ricostruzione di un periodo storico poco sfruttato, si cerca sempre di rappresentare sia gli uomini che i mezzi USA durante i combattimenti.
Al prossimo
Ezio


Commento di ernesto dognibene [20/02/2023]:

Molto ben fatto e mi suscita ricordi degli anni di gioventù. Mi creato un'emozione e quindi, secondo me, il lavoro ha già raggiunto uno scopo...
Unica domanda, potreste indicare la scala? (che credo sia 1/35 o mi sbaglio)?
Ancora complimenti


Commento di Sergio [21/02/2023]:

E' vero scusate ho dimenticato la scala, 1:35
ciao



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No