Editoriale

Perche' KitShow?

  Gli assi dell'aviazione

Aldo Buvoli
Aldo Buvoli
Pietro Ballarini


I precedenti...

Vittorio Minguzzi
Giulio Reiner
Mario Visintini
Lydia Litvyak

  Quick Articles...

Il bivio (Sd.Kfz. 222)
"Il bivio" (Sd.Kfz. 222)
Paolo Tarantino

  Amarcord...

Cameron Highlanders 79th Rgt
Cameron Highlanders 79th Rgt
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

Mostra storico - modellistica a Porto Mantovano

Giuseppe Giovenco


Il 7 e 8 Novembre 2015 si è svolta una mostra storico - modellistica presso la sala delle colonne di Villa Schiarino a Porto Mantovano organizzata dal Gruppo Herring.




Il benvenuto alla sala espositiva è stato dato da un aereo biplano della RAF, impiegato durante il primo conflitto mondiale (quando ancora la RAF si chiamava RFC, Royal Flygh Corps) in scala 1/3,5, all’epoca pilotato da un canadese, gentilmente messo a disposizione da un modellista mantovano.




La manifestazione si è articolata tra una scala infinitesimale, quattro modellini in scala 00, e la scala naturale rappresentata da due moto Guzzi, splendidamente restaurate dell’ultimo conflitto.

La sezione militaria si è focalizzata sull’operazione Herring, avvenuta verso la fine di aprile del 1945, con aviolancio di parà italiani della Nembo, atterrati dietro le linee tedesche sulla riva sinistra del Po, in paesi ubicati nelle ultime propaggini della provincia di Mantova, al confine con il Ferrarese.




Alcuni diorami esposti, sono l’esatta riproduzione del passaggio del fiume Po da parte delle truppe alleate, come le altre scene accadute nelle campagne mantovane nel 1945, realizzate dal decano del gruppo Sergio Brevilgieri (84 anni).

I miei figurini li conoscete già, per cui non vi annoierò – d’altronde sono l’unico 1/seista del gruppo.
A coronamento della mostra, la domenica, alle ore 16,00, come da programma, è stata tenuta una particolare ed interessante conferenza sul tema di questi fatti (operazione Herring), grazie alla preziosa collaborazione del direttore del Museo della 2ª Guerra Mondiale di Felonica Po, prof. Simone Guidorzi che ha saputo raccontare con profonda umanità quanto accadde nei nostri territori in quei terribili anni di guerra.




La manifestazione ha avuto un buon successo di pubblico, ed è stata un momento di consolidamento di rapporti con altri gruppi modellistici limitrofi.


Giuseppe Giovenco
(a nome di tutto il gruppo Herring)

[Gallery]

15.11.2015





Commento di Enrico Calanchini [18/11/2015]:
Bellissima mostra, molto interessanti e pregevoli i cimeli esposti, e di alto livello le opere modellistiche. Anche la location,da quanto si scorge, è adeguata a quanto vi si ammira anche attraverso le belle foto.
Complimenti vivissimi

Enrico

Commento di giuseppe giovenco [18/11/2015]:
detto da un Regio aeroplanaro, quale tu sei, è molto soddisfacente - grazie a nome del Gruppo Herring



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No