Editoriale

Perche' KitShow?

  Gli assi dell'aviazione

Aldo Buvoli
Aldo Buvoli
Pietro Ballarini


I precedenti...

Vittorio Minguzzi
Giulio Reiner
Mario Visintini
Lydia Litvyak

  Quick Articles...

Il bivio (Sd.Kfz. 222)
"Il bivio" (Sd.Kfz. 222)
Paolo Tarantino

  Amarcord...

Cameron Highlanders 79th Rgt
Cameron Highlanders 79th Rgt
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

Antonino Mazzù - Gallery

F-104S Starfighter

Il modello Hasegawa se pur datato rimane secondo me un ottimo oggetto ma è chiaro che bisogna lavorarci parecchio.
Il lavoro principale è stato concentrato naturalmente sulla re-incisione in negativo delle pannellature più il riporto di ogni singolo rivetto (un lavoro davvero estenuante) e poi su tutte le modifiche relative al cockpit e ai numerosi vani del velivolo.



Ho 46 anni e ho la passione per il modellismo da quando ne avevo 12 ma per assurdo in tutti questi anni non sono mai riuscito a conservare uno solo dei miei modelli.
Quando ancora vivevo a Catania ho costruito un mare di modelli ma qualcuno l'ho anche fatto volare davvero dal sesto piano di casa mia su un tetto di un magazzino; poi a 19 anni mi sono trasferito a Torino in cerca di fortuna e ho ripreso a fare modellismo appena ho potuto con la prima casa in affitto.
Due modelli, un F-16D e un A-6E in 1/48. Ho partecipato ad un concorso fotografico di modellismo sulla allora rivista "AEREI MODELLISMO"... non ho vinto nulla ma non vi dico l'emozione nel vedere il mio F-16 in copertina quando sono andato dal giornalaio a comprare la rivista.
Quando poi mi sono sposato, in casa mia questi due modelli sono andati distrutti dalla signora delle pulizie.... mi ha fermato mia moglie perché volevo farla volare dal quinto piano.... proprio come i miei primi modelli a Catania.
Una volta arrivata la figlia è diventato impossibile fare modellismo in una casa di soli 55 mq. ma da un paio di anni a questa parte le cose sono cambiate..... casa grande, stanza tutta mia per il modellismo e via con il mio primissimo VERO modello.... lo "spillone" in scala 32 della Hasegawa.
Un lavoro importante perché molto impegnativo per tutto quello che avevo in mente di fare.
Mi è costato quasi due anni di lavoro a causa del poco tempo libero, ma alla fine credo ne sia valsa davvero la pena.