Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini New
Marco Bracchitta
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

Francesco Sasso - Gallery

"Il corriere", Libia 1942 - I parte

L'articolo che segue è la prima parte del diorama in fase di realizzazione, raffigurante la consegna di un messaggio a un'unità corazzata del Regio Esercito da parte di un bersagliere motociclista, ambientato in Libia durante l'anno 1942.
Il kit in resina è della Model Victoria, in scala 1/35; sono rimasto veramente soddisfatto per l'elevata qualità e il dettaglio dei pezzi.

M-ATV MRAP

Ultimamente mi sono avvicinato molto ai mezzi moderni, e in particolar modo sui mezzi americani impiegati nei conflitti odierni nel Medio Oriente, gli MRAP (Mine Resistant Ambush Protected), catalogati dal Dipartimento della Difesa Americano come veicoli per il combattimento urbano, come supporto per i convogli, evacuazioni in sicurezza e per resistere agli ordigni esplosivi improvvisati.

"Libyan Desert Taxi Service"

Come avrete capito, le ambientazioni desertiche e soprattutto i reparti del Long Range Desert Group sono una costante fonte di ispirazione per le mie realizzazioni.
Il titolo del mio diorama, Libyan Desert Taxi Service, era appunto un soprannome attribuito alle unità di questo reparto speciale.

Checkpoint U.S. Army, Iraq

Il kit del M2A3 Bradley in scala 1/35 è prodotto dalla ditta Meng, quando ho aperto la scatola e dato un'occhiata alle stampate sono rimasto molto colpito per l'eccellente qualità, inoltre il kit propone un ampio e chiaro manuale, un ottimo set di fotoincisioni e decals, perciò senza materiale aggiuntivo si ottiene un modello davvero ben dettagliato.

British Armoured Car

Il Kit in scala 1/35 è della Roden, prima volta che ho a che fare con questa marca di modellismo.
Non è un Tamiya, ma la qualità degli stampi è comunque buona, anche se ho dovuto fare parecchio lavoro di pulizia e il montaggio in alcuni punti non è stato dei più semplici, ma una volta finito, si ottiene un piacevole ed appagante risultato.

"In perlustrazione.." Normandia, 1944

La scenetta ritrae un veicolo cingolato utilizzato per la maggior parte dall'esercito Britannico, la Universal Carrier, noto anche come Bren Gun Carrier, durante una missione di perlustrazione alla ricerca di eventuali unità nemiche nascoste e di postazioni di artiglieria mimetizzate per comunicarlo subito ai comandi superiori.

"Occhi aperti.. - Iraq 2003"

Dopo molte realizzazioni di mezzi e diorami ambientati durante la Seconda Guerra Mondiale, ci tenevo a realizzarne un diorama ambientato nelle guerre moderne.
Incuriosito da foto trovate in rete, ho scelto ho scelto di realizzare il carro armato in dotazione all'Esercito Britannico, il FV 4034 Challenger 2, adattato ad operare in zone sabbiose e desertiche.

Camionetta Sahariana

Continua il mio lavoro sui reparti speciali impiegati in Nord Africa durante la Seconda Guerra Mondiale; dopo aver realizzato la camionetta del Long Range Desert Group, non potevo non dedicarmi alla realizzazione della Fiat – SPA AS42 "Sahariana", largamente impiegata dai nostri reparti come unità di ricognizione, esplorazione e missioni speciali.

L.R.D.G. Aggiornato!

Ho deciso di rivedere completamente la camionetta del Long Range Desert Group realizzata qualche mese fa smontando tutto il modello a partire dagli equipaggiamenti e dalle ruote, colorandolo nuovamente utilizzando acrilici Tamiya e prodotti dell'AK interactive per realizzare zone arrugginite, deteriorate e sporche.

La difesa di Tobruk

Basandomi su varie foto storiche, ho deciso di creare una scenetta in cui un convoglio di rifornimenti è in procinto di raggiungere il fronte, attraversando uno degli innumerevoli fossati anticarro presenti in più parti di tutta la linea difensiva della città tramite un rudimentale e provvisorio ponte in legno costruito dai Royal Engineers.

Legionario romano (I secolo d. C.)

Il kit è un 75 mm in metallo della ditta senese Pegaso Models, stampaggi molto belli e dettagliati, che non hanno richiesto particolari interventi di pulizia.
Una volta assemblato, ho dato una mano di primer Tamiya e poi sono passato alla colorazione, eseguita sia con acrilici Vallejo e Tamiya sia con smalti Humbrol.

Assedio di Tobruk

La battaglia per la conquista della fortezza di Tobruk fu uno degli scontri più duri e combattuti dell'intero secondo conflitto mondiale.
Le forze contrapposte furono le divisioni dell'Asse (composte da unità del Regio Esercito e della Deutsches Afrika Korps) e le forze Alleate (reparti inglesi e per la maggior parte composti da unità del Commowealth britannico).

British L.R.D.G.

Il modello è in scala 1/35 e di produzione Tamiya, brand che propone un livello di qualità negli stampaggi davvero notevole, l'assemblaggio non ha richiesto particolare difficoltà.
A parte il militare alla guida (che è della medesima marca del mezzo), tutti i figurini sono prodotti dalla ditta MB, e li ho trovati molto dettagliati.

Carro Armato Mk IV "Male"

Questo piccolo diorama è ambientato in Francia durante la battaglia di Cambrai, nel pieno della Prima Guerra Mondiale.
Le forze contrapposte in questa battaglia furono gli inglesi del B.E.F. (British Exspeditionary Forces) e le forze tedesche.
Il fatto di realizzare una scenetta incentrata su questa battaglia mi incuriosiva molto.



Ciao a tutti, il mio nome è Francesco Sasso, classe '94, abito in provincia di Torino e di professione faccio il geometra.
Ho cominciato ad apprezzare il modellismo fin da bambino, ed è tutt'ora uno dei miei hobby preferiti a cui mi dedico nel tempo libero.
Essendo da sempre un grande appassionato della Storia, in particolare del grande Impero Romano e delle due Guerre mondiali, i miei modelli si collocano prevalentemente in questi periodi storici.
Mi interessano principalmente i mezzi militari, soprattutto della Seconda Guerra Mondiale, tuttavia non manca occasione in cui mi dedichi a realizzare imbarcazioni e velivoli militari.
Solitamente per ogni progetto abbino anche un piccolo diorama.
Dal Giugno 2016, con grande piacere e particolare soddisfazione, sono entrato a far parte dei Modellisti Statici Canavesani, un gruppo di amici con la passione comune del modellismo, con cui ho iniziato a partecipare a mostre espositive e concorsi. Far parte di questo Gruppo mi consente di imparare molte tecniche nuove e ricevere consigli sempre utili, oltre a conoscere nuovi amici ai vari eventi in cui puntualmente partecipiamo.
Inoltre, in questo bellissimo sito ho avuto il piacere di poter osservare le opere degli altri modellisti e ricevere consigli per migliorarsi, per cui, sono contento di far parte di questo gruppo!
Buon modellismo a tutti!!