Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giorgio Perrone
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Johnny Gravina
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Angonese
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Rino Rufolo
Roberto Colaianni
Roberto Falciola
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sergio Colombo New
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Guerra e amore
Guerra e amore
Michelangelo Galli

  New entry...

Rino Rufolo Gallery
Rino Rufolo Gallery

Lockeed F-104 C Starfighter - Ezio Bottasini

Kit Hasegawa scala 1/48




La versione C dell’F-104 fu sviluppata come caccia tattico per il TAC (Tactical Air Command) dell’USAF, equipaggiato con una sonda per rifornimento in volo fissa posta a sinistra dell’abitacolo e con il "Boundary Layer Control" (BLC), sistema che incrementava la performance dei flap.
Furono prodotti 77 F-104C in totale e assegnati al 479th Tactical Fighter Group all’inizio del 1958, dove servirono fino al 1967 quando furono sostituiti dall’F-4 Phantom.
Dopo il ritiro dalla prima linea, gli F-104C vennero ridistribuiti a varie unità della Air National Guard, dove rimasero in servizio fino a circa la metà degli anni 70.
Questa versione ebbe il battesimo del fuoco durante la Guerra del Vietnam; quando tra l’aprile 1965 al luglio 1967 gli Squadron del 479th TFG, a rotazione vennero rischierati sulle basi di Da Nang e Udorn; inizialmente arrivarono con la colorazione antiflash bianca e metallica caratteristica degli F-104 dell’epoca, per adottare in seguito la mimetica SEA (Sud Est Asiatico), in tre toni che aveva progressivamente soppiantato lo schema ad alta visibilità.
Pare che gli Starfighter non abbiano ottenuto vittorie nei cieli vietnamiti e nel ’67 vennero ritirati sostituendoli con aerei più performanti.




Il kit Hasegawa è il PT19 non ha bisogno di presentazioni, si discosta dagli altri 104 da me realizzati per avere la deriva più corta propria della versione A e C.
Mi sono avvalso di seguenti aftermarket:

  • fotoincisioni Eduard FE222 F-194 C/J

  • mask Eduard EX 031

  • decal Caracal CD48102 F-104 in Vietnam

  • pilota Aerobonus 480085 "USAF pilot Vietnam war 1966"

  • tubo Pitot in ottone della Master

  • alcuni particolare derivano dal set DACO: parte mobile del piano di coda verticale, slitte alari dei missili, missili, struttura interna del cupolino.






Il montaggio è uguale a quello adottato per gli altri, l’aggiunta di cablaggi a livello dell’HUD, l’aggiunta di una mappa infilata sopra il cruscotto, e i tubetti dell’impianto idraulico del carrello principale.




Ho voluto una configurazione aggressiva da intercettore, quindi ho optato per quattro missili AIM-9B Sidewinder, a discapito dell’autonomia... l’effetto, secondo me, è decisamente meglio che con i serbatoi ausiliari...




La mimetizzazione è stata ottenuta con i seguenti colori Humbrol:
Superfici superiori:

  • H119 light earth

  • H117 US ligth green

  • H116 US dark green

Desaturati con la solita metodica già illustrata in altre occasioni.
Superfici inferiori:

  • H28 camuoflage grey.

L’esemplare illustrato è il 56-0891 "Nancy J/Snoopy Sniper", pilotato dal Maj. Drisko, basato a Udorn nel 1966.




Dopo la verniciatura le due solite mani di cera, l’applicazione delle decal, devo dire che le decal Caracal, pur stampate dalla nostrana Cartograf, sono di una finezza e adesività meravigliosa, il film trasparente diventa assolutamente invisibile una volta applicate, senza artifizi di sorta, inoltre ben sopportano il MicroSol, aderendo perfettamente al modello; ulteriore mano di cera e lavaggio con colore ad olio Maimeri marrone ombra naturale, per enfatizzare le pannellature.
Qualche bandierina RBF e le coperture gialle sui sensori IR dei missili e il modello è finito.
La basetta e formata dal solito pezzo di multistrato da 2cm, con misure 16x30; l’angolo verde, è "seminato" con erba per fermodellismo e con fiori della Noch; visto chi siamo in Vietnam ho voluto una vegetazione più rigogliosa del solito.




I miei ringraziamenti vanno all’amico e Maestro Vito de Palo, per i consigli dati durante il montaggio del modello; all’amico Marco Vergani per il costante sostegno durante i miei lavori e a mia figlia per le foto che fanno da corollario a queste poche righe.
Un grazie particolare a Voi tutti che sopportate ancora i miei Spilloni di cui al momento in cui sto scrivendo, ce ne ancora uno sullo scaffale delle scatole da montare, ma non credo sarà l’ultimo...

Ezio Bottasini

[Gallery]

10.09.2021




Gli altri articoli dedicati agli "Starfighter":
Il “Cacciatore di stelle
F-104 Starfighter (Scala 1/32)
Lockheed F 104 G "Starfighter"
Lockheed TF-104 G
Lockheed F-104 G Strafighter - VI Aerobrigata, Ghedi 1964
F-104DJ "Eiko"
Deutsche "Starfighter" (Parte I)
Deutsche "Starfighter" (Parte II)
Deutsche "Starfighter" (Parte III)
Deutsche "Starfighter" (Parte IV)
F104S ASA-M

Commento di Michelangelo [11/09/2021]:
Bravo Ezio...bella realizzazione! Mi piace molto la livrea. ottimo lavoro

Commento di Roberto [11/09/2021]:
Gran bel lavoro, complimenti.

Commento di Valter [12/09/2021]:
Bello..non c'è che dire..👌

Commento di Massimo M De Luca [13/09/2021]:
Ciao Ezio
bellissimo spillone mimetico. Il '104C veste benissimo questa livrea. Molto ben fatto e colorato, bravo.
Piccola nota tecnica/informativa, nell'ottimo articolo citi l'HUD. In realtà il '104 non ha mai avuto questo dispositivo, neanche nelle versioni più recenti, ma solo un mirino ottico a riflessione(ne più e ne meno simile a quelli in uso nella II^ GM).
Ottimo lavoro!!! A questo punto perché non fai una salto con un '104 in 1/32 ???
Massimo "Pitchup"

Commento di enrico [14/09/2021]:
Molto bello il tuo 104, complimenti!
Saluti cari

Enrico

Commento di DINO DALL'ASTA [14/09/2021]:
Bel lavoro e ottimo modello.
Dino

Commento di Vito De Palo [04/10/2021]:
Come sempre lavoro eccezionale Ezio ormai il maestro sei te !


Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No