Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giorgio Perrone
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Johnny Gravina
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Angonese
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Rino Rufolo
Roberto Colaianni
Roberto Falciola
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sergio Colombo New
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Austin Armoured Car
Austin Armoured Car
Michelangelo Galli

  New entry...

Rino Rufolo Gallery
Rino Rufolo Gallery

X-Wing "Rosso 3" e Jedi Starfighter

Kit Fine Molds scala 1/72

Ezio Bottasini





Queste righe non sono un’altra parte della mia personale saga di Star Wars, ma solo la descrizione della realizzazione dell'X-Wing "Rosso 3", peraltro di facile costruzione, più semplice del fratello maggior in scala 1/48.




Come tutti i modelli Fine Molds ha il pregio di essere estremamente preciso nello stampo e nei dettagli ma ha il difetto (notevole in questi tempi di crisi), del prezzo 40€ (il kit in 48 ne costa 60).
Un altro pregio di questo kit è la possibilità di realizzare diverse X-Wing dello squadrone rosso dell’episodio IV, senza dover andare a cercare le varie livree e il tipo di astro droide da montare dietro l’abitacolo, infatti le decal permettono di realizzare: Rossi 1 con il droide R5-D4, Rosso 2 con il droide R2-D2 rosso, Rosso 3 sempre con R2-D2 rosso e Rosso 5 con R2-D2 blu.
Inoltre si può anche realizzarlo a terra con il pilota e il droide fuori dall’abitacolo.




Ho voluto realizzare Rosso 3 pilotato da Biggs Darklighter, abbattuto nella Battaglia di Yavin, fecendolo sorvolare a bassa quota la superficie della Morte Nera.
La superficie è stata realizzata applicando un foglio di plasticard sopra una basetta di legno alla quale ho poi incollato strutture auto costruite con il plasticard di vari spessori, altre strutture costruite con pezzi di recupero in cui ho inglobato il supporto per il modello e altri pezzi derivati da schede elettroniche (ventole, transistor, dissipatori di calore ecc).


X-Wing © Ezio Bottasini

X-Wing © Ezio Bottasini

Una volta finito tale assemblaggio, ho steso uno strato di primer Tamyia a cui è seguito del nero opaco sempre spray e poi con l’aerografo ho dato del grigio medio sfumandolo.
L’astro caccia, invece, è stato verniciato con il grigio Humbrol 147 e invecchiato con la grafite.




Insieme alle foto dell’X-Wing Rosso 3, a benificio dei tanti appassionati della Saga, ho incluso un paio di foto, del Jedi Starfighter completo dell’Hyperdrive Ring di Obi-Uan Kenobi, che compare nell’episodio II "L’attacco dei cloni", questo modello fa parte anch’esso della serie dedicata a Guerre Stellari dalla giapponese Fine Molds in scala 1/72.
è un modello molto dettagliato vista la scala, ad esempio i particolari del figurino di Kenobi hanno richiesto tanta pazienza e un buon pennello 5-0.




Il kit comprende anche l’anello per la velocità luce, in cui si incastra perfettamente lo Starfighter, che comunque possono essere esposti in vetrina separatamente grazie alla presenza di due basette separate, personalmente ho preferito esporlo completo.
Contrariamente agli altri modelli che ho fatto della stessa casa produttrice, le decal non sono state all’altezza delle altre, piuttosto "secche" e poco adattabili alla superficie del modello, per cui ho verniciato i vari pannelli, utilizzando solo le decal per le insegne e i particolari posti dietro ai pannelli di raffreddamento degli iper-motori.




Visto il modello, facendo un po’ di autocritica, avrei dovuto scurire maggiormente le parti rosse, infatti rispetto a quello che si vede nel film il rosso è troppo brillante, comunque trattandosi di un SciFi kit qualche licenza poetica può essere permessa (questo modello si è meritato l’argento al MonzaModel 2012 sezione fantascienza)...

...comunque...

..."Che il modellismo continui a scorrere potente in Noi..."


Ezio Bottasini

[Gallery]

15.05.2013

Gli altri articoli della saga:
Commento di Alby Starkiller [18/05/2013]:
caro Ezio, anche qui mi basta semplicemente una parola: "BELLISSIMI!!!"

Commento di Marco [19/05/2013]:
Bravissimo, si vede che la forza scorre in te

Commento di Gianni [20/05/2013]:
Bravissimo Ezio, che fantasia per la base..complimenti
Gianni


Puoi inserire un commento su questo articolo
    Nome
    E-mail
Visualizza la mia e-mail nel commento Si No
Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No