Amarcord...

Italian Knight c. 1450
Italian Knight c. 1450
Andrea Negri

  Quick Articles...

Johnnie Johnson
Johnnie Johnson
Pietro Ballarini

  Novità Modellistiche

FIAT 6605 Heavy Truck
FIAT 6605 Heavy Truck

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

Lockheed F-104G Starfighter




l'F-104 Starfighter fu progettato tra il 1952 e il 1954 da Clarence Johnson e costruito in oltre 2500 esemplari di varie versioni prima alla Lockheed poi in Canada, Italia, Germania, Giappone e Belgio.
Entrato in servizio nel 1958 con l'USAF fu radiato solo nel 2004 dall'Aeronautica militare.
Il velivolo divenne famoso sia per l'eccezionale numero di anni di servizio sia per l'alto numero di incidenti occorsi tanto che venne soprannominato la "bara volante" o "fabbrica-vedove".
Fu il primo caccia in grado di superare i Mach 2; negli Stati Uniti per la sua limitata autonomia e la bassa capacità di trasporto fu presto messo in secondo piano e assegnato alla Guardia Aerea Nazionale; nel resto del mondo però, complice anche il suo basso costo di manutenzione, fu utilizzato come multiruolo e in Italia fu particolarmente longevo.

L'Ejército del Aire impiegò, nel 161° squadrone a Torrejón, 21 esemplari (18 F-104G e 3 TF-104G) dal 1965 al 1972 effettuando circa 17.000 ore di volo senza subire alcuna perdita.

L'esemplare esibito è stato costruito in Belgio dalla Société Anonyme Belge de Constructions Aéronautiques (SABCA) e rimase in servizio presso la Luftwaffe fino al 1985, anno in cui fu ceduto al museo per un prezzo simbolico di 100 pesetas.
Curiosamente è stato dipinto in due livree: quella tedesca e quella corrispondente all'ultimo modello che volò nei cieli spagnoli (nel frattempo il 161° fu ribattezzato 104°).

















Immagini scattate al Museo del Aire - Madrid il 09.11.2010.


Museo del Aire - Madrid

Alcuni modelli esposti:

Prossimamente altri modelli....