Gli assi dell'aviazione

Giulio Reiner
Giulio Reiner New
Pietro Ballarini


I precedenti...

Mario Visintini
Lydia Litvyak
Richard Bong
Marcel Albert

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

T34 76 Versione ChTZ
T34/76 Versione ChTZ
Paolo Tarantino

  Amarcord...

Cavaliere Templare XIII Sec.
Cavaliere Templare XIII Sec.
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

Fiesler FI 156-A Storch




Lo Storch (Cicogna) era un monoplano ad ala alta progettato da Gerhard Fieseler, un asso della Prima Guerra Mondiale e campione di acrobazia negli anni 30.
Il primo volo venne effettuato nel 1936 e furono prodotti quasi 2900 esemplari del velivolo in Germania, Francia (Morane-Saulnier MS-500) e Cecoslovacchia (Mraz K-65 Cap).
L'aereo si rivel˛ una macchina insostituibile per la Luftwaffe, impiegato in Europa e Africa come osservatore, appoggio, trasporto feriti e collegamento: era in grado di decollare in 60 metri e atterrare in 20 e fu impiegato fino al 1962.
Fu l'aereo personale dei Generali Rommel e Kesselring e utilizzato il 12 settembre 1943 da Otto Skorzeny per la liberazione di Mussolini a Campo Imperatore, sul Gran Sasso.

Lo Storch esposto al museo e' un modello "scambiato" con il tedesco Autotechnik Museum nel 1984.











Immagini scattate al Museo del Aire - Madrid il 09.11.2010.


Museo del Aire - Madrid

Alcuni modelli esposti:

Prossimamente altri modelli....