Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giorgio Perrone
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Johnny Gravina
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Angonese
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Rino Rufolo
Roberto Colaianni
Roberto Falciola New
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Come Back
I’ll Come Back
Pietro Ballarini

  New entry...

Rino Rufolo Gallery
Rino Rufolo Gallery

Heyford Mk.III - Maurizio Ugo

Kit Matchbox - scala 1/72




L'Handley Page HP.50 Heyford è il primo modello realizzato del 2016, acquistato in seguito ad un colpo di fulmine non appena visto, così come successo con un altro velivolo della stessa marca, l’idrovolante Stranraer della RAF, anch’esso recensito nel sito.






Il kit Matchbox, si monta molto bene; preciso negli incastri ma povero di particolari specialmodo negli interni, che hanno subito una leggera miglioria, mentre particolareggiati, in maniera buona, sono la trama alare con le centine molto realistiche.
Le modifiche principali, oltre alla miglioria appena descritta, sono avvenute nella sostituzione dei montanti a V ventrali con aghi di siringa tagliati di misura e la sostituzione del parabrezza, molto sovradimensionato, comunque tipico dei modelli di questa marca.






Le versioni Mk.I, Mk.II, e Mk.III differivano di alcuni particolari e nella finitura, mimetica nel Mk.III; la caratteristica della versione MK III erano le eliche in legno, due bipala per ogni unità motrice, mentre nelle altre versioni era presente solo l’elica bipala.






Purtroppo ho notato, a posa avvenuta, la non perfetta adesione della lettera identificativa all’interno dello squadron sulla superficie corrugata del muso, e dopo alcuni tentativi di rimediare, ho preferito lasciare così per non rovinare di più il modello.
La versione prebellica a bande è quella che mi ispirava maggiornamte, per cui ho optato per il classico schema in uso verso la fine del servizio, che rispecchia, la livrea dei primi anni di guerra.




Un ulteriore sforzo con le tiranterie, per fortuna relativamente poche, ed abbastanza accessibili, realizzate con la fibra ottica, ha portato alla finitura di questo brutto ma intrigante velivolo, che, prestando servizio a cavallo delle due guerre mondiali, non ha mai avuto occasione di intervenire in azioni belliche.




Lo considero un valido modello sia per i principianti, anche se la formula biplana spaventa i neofiti, è una ottima base per chi, a differenza di me, non vuol realizzare un modello da scatola ma vuole modificare e migliorare il kit.




Questo modello è dedicato all’amico Giampiero Saro Consolandi.

Buon modellismo a tutti.

Maurizio Ugo

[Gallery]

23.02.2016




Commento di giampaolo bianchi [28/02/2016]:
ciao Maurizio bellissimo lavoro vista la scala,quello che mi colpisce particolarmente e' la perfezione e la pulizia del montaggio dei tiranti..incredibile!!
grande l'idea della fibra ottica che ti copiero' sicuramente nel prossimo biplano.grazie di questa piccola lezione di pittura e costruzione,
un caro saluto.
giampaolo

Commento di Vito [28/02/2016]:
Ciao Maurizio
In una canzone Gianna Nannini cantava ....
Meravigliosa creatura -----
E io la dedico al tuo piccolo grande modello !
Davvero complimenti
A presto Vito

Commento di Enrico Calanchini [28/02/2016]:
Ciao Maurizio,complimenti per questo bellissimo lavoro, di certo di assemblaggio non proprio facilissimo nonostante quello che dici in merito, mi piace molto, bravissimo....come sempre del resto.
Salutoni Enrico

Commento di maurizio ugo [28/02/2016]:
...Giampaolo, Vito, Enrico, un caloroso ciao, allora, Giampaolo, si impara sempre qualcosa e da tutti, il bello di questo sito che ci si scambiano info reciprocamente, e questo ci fa crescere sempre, Vito, dedicare una canzone..... bellissimo, la prima volta che mi musicate un modello...onorato del gesto e anche della canzone che mi piace...Enrico, ma è stato veramente un montaggio semplice, qualche improperio è uscito, ma rispetto al Tigercat, era un rosario, è talmente brutto che per assurdo diventa interessante come velivolo...
GRAZIE a tutti un salutone maurizio

Commento di Roberto [28/02/2016]:
Ottimo lavoro, bello pulito e ordinato. Ottima la tiranteria, il soggetto davvero originale, manco sapevo che esistesse.

CiaoR oberto

Commento di ezio bottasini [29/02/2016]:
Ciao Maurizio, ottimo modello in tutti i sensi modellistici; però, onestamente, definirlo... "meravigliosa creatura"... chiaro che ciò non toglie nulla alla tua perizia modellisti da vero Maestro.
Ciao Ezio alla prossima

Commento di Francesco Sasso [29/02/2016]:
Ciao Maurizio, ottimo modello, curioso e interessante.. davvero bravo..
Un caro saluto, Francesco

Commento di giuseppe giovenco [01/03/2016]:
Maurizio!!!! ma è l'antenato del Lancaster!!!! è un modello insolito e piacevolissimo che serve da anello di congiunzione tra il primo conflitto mondiale ed il secondo!! carine le quadrieliche, sembrano in legno - poi la casa produttrice è storica - bravo Maurizio, con questa ansa modellistica sei uscito dalla solita routine - a presto - Giuseppe

Commento di Lauro Bonfa' [04/03/2016]:
Ciao Carissimo e complimenti per questo ennesimo gioiello, di questa vecchia e gloriosa ditta Inglese. Negli anni 70 costruivo aerei e carrettini in 72 della suddetta e mi è rimasta nel cuore la plastica multicolore dei suoi kit.
Hai fatto un lavoro di dettaglio molto curato e il risultato è superlativo.
Mi piace inoltre il modello in sé fuori dai soliti schemi e che non ho mai visto da nessuna parte.
Eccellente.
Lauro

Commento di Luca Navoni [04/03/2016]:
....vedo che si modella alla grande.......!!!! ;-) ....vai Mauri..... ....bello veramente, poi le eliche sono la prima cosa che mi ha colpito, sembrano davvero in legno..... complimenti....!!!

Un saluto e un abbraccio, Luca

Commento di maurizio ugo [04/03/2016]:
...ciao a tutti ..Roberto, Ezio, Francesco, Giuseppe, Lauro e Luca, la tiranteria, con la fibra ottica, va quasi da sola e fortunatamente, almeno li poche parolacce,
Ezio, è veramente brutto come velivolo, devono aver preso lo spunto per i cartoni di Dick Dastrardly, ma mi ha preso proprio per la sua bruttezza....
Francesco, vedi che ci puoi fare te con la fibra, aspetto il tuo lavoro!!!!
Giuseppe, hai perfettamente ragione circa il periodo di servizio, e bisogna ringraziare la Matchbox che non si è mai fatta problemi a generare modelli di nicchia locale,
Lauro, devo dire che è rimasta nel cuore a tutti questa gloriosa ditta, direi più precisa come kit rispetto agli Airfix dell'epoca, poi molto apprezzati da noi genovesi, che ci facevano risparmiare il colore......nei due tre colori differenti .... devono essere di origine scozzese i proprietari della Matchbox!!!!!
Luca, si cerco di modellare, ..alla grande???....direi come posso più che altro, comunque cerco sempre compromessi tra il mio modo di modellare e la possibilità che da il kit... e questo kit mi ha aiutato parecchio...
a tutti voi un grazie e un salutone maurizio

Commento di Gianfranco Castions di Sttrada UD [04/03/2016]:
fotografie preziose grazie.



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No