Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giorgio Perrone
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Johnny Gravina
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Angonese
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Rino Rufolo
Roberto Colaianni
Roberto Falciola
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sergio Colombo New
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Austin Armoured Car
Austin Armoured Car
Michelangelo Galli

  New entry...

Rino Rufolo Gallery
Rino Rufolo Gallery

Supermarine Stranraer - Maurizio Ugo




Quando dico che il modellismo è un’arte, mi riferisco principalmente nell’ispirazione che porta a realizzare un modello, nel mio caso, o un quadro, una scultura o una poesia, negli artisti veri e propri.
Per questo modello, l’ispirazione mi è venuta non appena ho visto la foto del kit, in rete; tempo pochi minuti e avevo già fatto l’ordine.
Come arrivato, dopo un attento studio delle istruzioni, in quanto trattandosi di biplano, le sorprese arrivano quando difficilmente si può rimediare, l’ho prontamente montato, Il kit, scala 1/72 inscatolato dalla Revell, è uno stampo Matchbox; molto basilare l’interno, anche se poco visibile, sufficientemente dettagliato l’esterno, in special modo, le centine alari che sono molto ben realizzate: ne troppo ne poco evidenziate.




Il modello che ho deciso di rappresentare, è del N° 240 Squadron della RAF, basato in Scozia nel Gennaio del 1941; un altra versione, nella colorazione prebellica in silver, rappresentava un esemplare del N°228 Squadron, sempre della RAF, basato a PembrokeDock, Wales nel Novembre del 38.




Il montaggio è filato via liscio, un abbozzo di interni, e via a preparare la fusoliera con l’ala inferiore, per poter pitturarla prima del successivo montaggio di quella superiore, avvenuto tutto sommato in tempi brevi e con poche imprecazioni, e questo grazie alla semplicità e precisione degli incastri.






Il lavoro più difficoltoso, è stato su tutta la selva di tiranterie che accompagnano questi velivoli; in questo kit ho usato lo sprue tirato a caldo in quanto non avevo ancora sottomano al fibra ottica (usavo in genere lenza sottilissima).






Il modello a questo punto era pronto per le decal: dopo una mano di lucido trasparente, le decal non hanno dato problemi, ho effettuato poi passaggi di trasparente satinato, lavaggi vari di china e di grigio chiarissimo in soluzione idroalcolica,




Per completare il modello, ho realizzato la linea di galleggiamento con i tipici residui di flora e fauna in genere presenti e qualche altro piccolo accorgimento, come la cima sulla prua dell’aereo.






Alla sua prima uscita in un concorso, è stato premiato con un argento, insieme al bronzo dello SPAD XIII, che è stato recensito di recente in questo sito.




Un modello consigliato per la sua semplicità e precisione di montaggio; tra le due versioni proposte nella scatola di montaggio, la livrea da me realizzata fa più bella figura rispetto a quella proposta in silver, ma questo è un mio pensiero personale...

Buon modellismo a tutti!!!


Maurizio Ugo

[Gallery]

03.11.2014




Commento di Luca Navoni [09/11/2014]:
Premetto come sempre che il campo dei velivoli non è il mio spazio, però posso solo immaginare la pazienza per riprodurre tutti i vari tiranti, per la colorazione che hai deciso, mi associo al tuo pensiero personale e penso che sia di lunga migliore di quella color silver..... bello anche l'effetto realizzato lungo la linea di galleggiamento.....

E' stato un piacere averti potuto conoscere di persona,
un saluto, Luca

Commento di maurizio [09/11/2014]:
...grazie Luca, quel giorno a Torino ben cinque di noi, si sono conosciuti di persona grazie al buon Giacomo e alla nostra passione in comune che abbiamo...e il piacere, anche per me è stato grande...
che si ci possa rivedere al più presto!!!!

un salutone maurizio

Commento di Massimo "Pitchup" [10/11/2014]:
Modello strepitoso davvero!!!

Commento di Alby Starkiller [10/11/2014]:
...STUPENDA REALIZZAZIONE!
COMPLIMENTISSIMI Maurizio!
Saluti.
Alby.

Commento di maurizio [10/11/2014]:
..grazie ragazzi!!!!

Commento di Roberto [10/11/2014]:
Maurizio,

ottima realizzazione, notevole il lavoro fatto con i tiranti.

Ciao Roberto

Commento di maurizio [12/11/2014]:
....grazie Roberto...

Commento di ezio bottasini [13/11/2014]:
Ciao Maurizio, probabilmente il mio primo commento è andato perso tra le centinaia che arrivano a Giaba, niente di male. Pur non amamdo particolarmente gli aerei inglesi, non posso che ammirare il tuo ottimo lavoro, soprattutto vista l'architettura del mezzo.
Complimenti al prossimo ciao Ezio

Commento di Enrico Calanchini [13/11/2014]:
Impressionante, l'architettura complessa del soggetto impone una maestria non comune nel realizzarlo.
Eccellente lavoro, complimenti.

Ciao Enrico

Commento di maurizio [13/11/2014]:
....Ezio e Enrico vi ringrazio, ma come ho raccontato nell'articolo allegato, un semplicità di progettazione del kit, ha reso abbastanza semplice la realizzazione.
...un salutone ragazzi!!! maurizio



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No