Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Alessandro Magno
Alessandro Magno

Africa settentrionale, 1942 - Mario Bentivoglio




L’idea per questo piccolo diorama mi è venuta vedendo una foto storica ambientata in Africa settentrionale che rappresenta un carro Matilda che attraversa un villaggio di un’imprecisata località in Egitto o Libia durante le fasi del conflitto del 1942 nel nord Africa tra le truppe dell’Asse e degli Alleati.




Ho cercato di riprodurre il momento del passaggio del carro seguito dai fanti dell’8th Army (l’Ottava Armata) di fronte a due altri soldati che li avevano preceduti e che assistono sorridenti e compiaciuti l’arrivo dei loro commilitoni.




Matilda Mk. III

Ho usato il kit dell’Italeri in scala 1:72 (che altro non è che il vecchio kit della Esci re inscatolato) che riproduce in maniera corretta le forme e le dimensioni del carro britannico.
Ho rifatto tutte le maniglie presenti sul carro con del sottile file di rame, ho completamente ricostruito il gruppo lancia fumogeni posizionato sul lato destro della torretta con profilati e rod di plasticard, sostituite le asticelle poste sopra i due parafanghi anteriori, aggiunto i fili dei fari e rifatte le saldature poste nella parte frontale della trasmissione.






Ho forato la canna della mitragliatrice , ricostruito le due aste sul lato sinistro della torretta preposte allo stivaggio di teli e zaini. Inserita l’antenna con la classica bandierina triangolare nel mezzo.




Figurini
Per la scenetta ho usato figurini in scala 1:72 dell’Italeri ‘British 8th Army’ (cod. 6077) e due soldati uno seduto su una tanica e l’altro in piedi accanto, sempre dello stesso corpo ma di un’altra marca, la Revell per la precisione , ‘Scottish Infantry and 8th Army (cod. 02512).
Ottime le pose, la finezza dei particolari e la scultura dei figurini, dipinti con acrilici Lifecolor e rifiniti con colori ad olio.




Colorazione
Per dipingere il mezzo ho usato sempre la stessa procedura già illustrata nei precedenti articoli presenti su questo sito (per chi volesse leggere qualcosa in merito può dare un’occhiata alla mia gallery).
I colori usati sono della Lifecolor e della Tamiya , seguiti da lavaggi ad olio e a drybrush con tonalità più chiare delle tinte delle mimetiche usate.




Ambientazione
Ho inserito come ‘tradizione’ i mezzi su una base in polistirolo duro a più strati, sulla quale ho incollato due sezioni di case basse tipiche dei luoghi dell’Africa settentrionale, usando un materiale particolare che usano gli architetti per i loro rendering.
In pratica è una specie di polistirolo ricoperto di carta da entrambi i lati, ideale per la costruzione di edifici e strutture.
Il tutto ricoperto di resina acrilica per simulare l’intonaco.




Il terreno è stato poi ricoperto di sabbia, lettiera per gatti e aerografato e invecchiato con lavaggi con colori ad olio e ho usato polveri di gessetti per uniformare il tutto.


Mario Bentivoglio
[Gallery]
A. M. B. Brescia
07.02.2012



Puoi inserire un commento su questo articolo
    Nome
    E-mail
Visualizza la mia e-mail nel commento Si No
Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No