Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Emanuele Iemma
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giorgio Perrone
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Johnny Gravina
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Angonese
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Rino Rufolo
Roberto Colaianni
Roberto Falciola
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sergio Colombo
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Norimberga anni 40
Norimberga anni 40
Sergio Colombo

  New entry...

Rino Rufolo Gallery
Rino Rufolo Gallery

Willys Jeep - Lauro Bonfà




Questa volta propongo a tutti voi Cari Amici di Kitshow (e non solo) un modello forse inflazionato, ma senz'altro molto affascinante.
Si tratta di una Willys Jeep appartenuta al 351st Infantry Regiment dell'88th Infantry Division Americana che nell'Aprile del 1945 attraversò il Fiume Po a Brede di San Benedetto nel Mantovano.
Ma andiamo con ordine. Una ventina di anni fa trovai su un vecchio libro questa foto che ritraeva questo G.I. a bordo di una Jeep con queste curiose immagini e la didascalia appunto faceva riferimento all'88th I.D.




Stampai la foto e la riposi nel mio archivio fotografico, quello che oggi chiamiamo database.
Passarono diversi annetti, e partecipai ad una mostra invitato dagli Amici del Fà & Désfa di Valeggio sul Mincio di Verona (famosa per i suoi tortellini, per il buon vino e non solo).
Questi cari Amici fecero omaggio a noi partecipanti (oltre ad un ottimo pranzo) anche di una scatola di montaggio della Willys in scala 1/24 della nostra cara e nostrana Italeri.
Dimenticavo, in quell'occasione ebbi la grande soddisfazione di vedere i mezzi della colonna della Libertà che passava per i paesi del basso Veneto proveniente appunto da Verona.
A sera, una volta ritornato nel mio Bunker (piccolo garage dove costruisco e dipingo i modelli) aprii la confezione con frenesia e palpitazioni varie, scoprendo che nelle decal erano incluse anche quelle della foto suddetta.
Immediatamente si accese la lampadona del modellista pazzoide.
Il giorno dopo iniziai la costruzione del modello, senza problemi, con incastri precisi e parti molto fini, finendo poi il montaggio in pochi giorni.
Ho arricchito il modello con vari teli e sacchi autocostruiti con Das, dipingendolo poi con Olive Drab Humbrol schiarito con Desert Sand.










Una leggera passata ad aerografo di marrone e sabbia sulla parte bassa del mezzo ha completato il modello.
La semplice basetta su cui ho posizionato la Jeep è un piccolo tagliere con incollati quadrucci di pasta fresca,(esatto,quella che solitamente mangiamo in brodo nelle fredde sere d'inverno) dipinti con tempera color porfido.




Ed ecco un'altra ennesima Jeppa aggiunta alla mia collezione e, almeno per me, in una anomala scala.


Lauro Bonfà

[Gallery]

Gruppo Herring Mantova

08.06.2016




Commento di giampaolo bianchi [08/06/2016]:
ciao Lauro bellissimo lavoro sicuramente in una scala ottimale per esaltare il dettaglio. Colorazione e usura perfetti..che dire il solito capolavoro..e chicca finale i quadrucci di pasta freschi che dipinti sono veramente realistici Giampaolo

Commento di giovenco giuseppe [08/06/2016]:
questa mi mancava!!! non l'ho vista all'interno del tuo parco mezzi!!! la Willys è sempre la Willys - impossibile resistere al suo fascino, soprattutto questo modello che è un pezzo di storia documentata - mi sa che in un momento di tua debolezza te la porto via !!!

Commento di ezio bottasini [08/06/2016]:
Ciao Lauro mi associo agli amici che mi hanno preceduto una Willis simpatica e singolare ed eseguita con maestria con quel giusto tocco di personalizzazione.
Ciao alla prossima Ezio

Commento di Vito [08/06/2016]:
Ciao Lauro
Gran bel lavoro mi piace molto !
Geniale l'idea della pasta
Ciao Vito

Commento di Stefano Deliperi [08/06/2016]:
Ciao Lauro,
molto realistica e bella la Willys, davvero geniale la pasta che diventa sede stradale..i miei complimenti!
Buona serata.

Commento di ezio bottasini [09/06/2016]:
Parte seconda, in effetti la Willis prima o poi la facciamo tutti, mi è venuto in mente che anc'io ne ho inserita una, tempo fa, con il Corsair di Boinghton (Missione compiuta), piccolina in 48, però la sua scena la fa comunque.
Ribadisco la tua MI PIACE molto.
Ciao Ezio

Commento di Dino Dall'Asta [09/06/2016]:
Ottimo lavoro...con singolari tecniche di ambientazione ben riuscite!
Dino

Commento di Massimo [09/06/2016]:
Lauro, non avevo dubbi !! ...come sempre un'altro capolavoro ben fatto!! Ottima presentazione... sulla basetta, con quei dettagli: l'etichettina con il carattere del testo in stile americano da "documento top-segret" ... appositamente ingiallita , la spillina Stars&Stripes e come si dovrebbe fare sempre... una bellissima foto d'epoca a corredo!!
Della serie il modellismo è ricerca storica!

Inoltre a nome del Club "Fa'e Désfa" ti ringrazio per la citazione nel tuo breve articolo... lieto di averti fatto avere il modello riprodotto dall'Italeri, per l'evento della Colonna della Libertà, avvenuta a Valeggio sul Mincio qualche annetto fa'. Modello omaggiato dalla Gotica Toscana, nel tradizionale scambio di convenevoli tra associazioni che hanno realizzato, appunto, un grande evento nel nostro paese... non solo Tortellini!!!! Grazie ciao. Massimo.

Commento di Lauro Bonfà [10/06/2016]:
Mi fa molto piacere che il connubio Storia e Modellismo desti il vostro interesse cari Amici, anche perché penso che oltre a divertirci il nostro splendido hobby serva anche a fare cultura, aldilà delle mie modestissime capacità manuali.
Lauro.

Commento di Alberto [11/06/2016]:
Bravo Lauro !!! Ottimo lavoro,come sempre.
La WillYs Jepp è veramente ben eseguita e si vede subito la manualità dell'artigiano unita alla genialità deòll'artista. L'ambientazione poi non manca certo di personalità e l'utilizzo, fra gli altri, di "materiali poveri" per realizzare la pavimentazione (quadrucci di pasta) denota grande ingegno e straordinaria inventiva.Complimrnti e ..
avanti così!!!
Ciao Alberto

Commento di Luca Navoni [10/06/2016]:
Lauroooooo......!!!!!!

..........vai alla grande la Willys ha sempre il suo fascino.... ....bella l'idea di usare la pasta per riprodurre la pavimentazione...
....complimentoni anche per la ricerca storica....

...un saluto e un abbraccio, Luca

Commento di Alessandro Tulli [17/06/2016]:
Sempre magistralmente fatti e sempre corredati da interessanti appunti storici.....veramente da applauso

Commento di maurizio ugo [24/06/2016]:
....ciao Lauro, c'è poco da dire su di un mito come la JEEP.....bella e ben realizzata, come anche testimonia la foto....
bravo!!!!!!



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No