Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Il bivio (Sd.Kfz. 222)
"Il bivio" (Sd.Kfz. 222)
Paolo Tarantino

  Gli assi dell'aviazione

Vittorio Minguzzi
Vittorio Minguzzi
Pietro Ballarini


I precedenti...

Giulio Reiner
Mario Visintini
Lydia Litvyak
Richard Bong

  Amarcord...

Cameron Highlanders 79th Rgt
Cameron Highlanders 79th Rgt
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

Otello - Francesco Sbarile




Perchè Otello?
Poichè la tragedia in cui tutto è mescolato, l'amore, la gelosia, il carisma, la fedeltà, dove ogni pregiudizio è sovvertito, il soldato bianco è un traditore e il soldato nero è fedele (nel XVI secolo le convenzioni erano opposte) e infine dove il protagonista non è innocente, non è Romeo, non è Puck, è un uomo con i suoi demoni.
Amo Shakespeare.


Per la figura di Otello ho scelto un incarnato arabo piuttosto che nero, perchè in quel momento il termine "moro" indicava sia la prima che la seconda etnia.




Per il resto è una splendida scultura di Pegaso, un vero piacere per dipingerlo.




Spero vi piaccia.

Francesco Sbarile

[Gallery]

17.08.2017




Commento di ezio bottasini [05/10/2017]:
Ciao Francesco, resto sempre sbalordito nel vedere i tuoi lavori, per la tua capacitÓ di dare vita ad un pezzo di metallo, plastica o resina che sia....molto molto bello.
Al prossimo Ezio

Commento di Enrico Calanchini [05/10/2017]:
Un bel pezzo, meritevole delle tue sapienti doti pittoriche per animarlo.
Molto bello complimenti

Ciao Enrico

Commento di Lauro BonfÓ [05/10/2017]:
Figurino molto accattivante, ben realizzato e ambientato, Complimenti.

Commento di Giampaolo Bianchi [06/10/2017]:
Caro Francesco veramente un bel figurino, che le splendide foto mettono ancora pi¨ in luce.
Giampaolo.

Commento di Francesco Sbarile [09/10/2017]:
Grazie a tutti
Francesco

Commento di Antonio Tallillo [21/10/2017]:
Bravo, del resto un Maestro come Sheperd Payne si era giÓcimentato con il Bardo con il famosissimo diorama del fantasma del padre di Amleto.
E' un filone pochissimo esplorato....va bene cosý !

Commento di Francesco Sbarile [24/10/2017]:
Grazie mille, si Ŕ un filone poco esplorato e grazie per averci rammentato un grande lavoro del compianto Shep, non si finisce mai di ammirare i suoi lavori e cercare di imparare da essi.

Commento di maurizio [17/11/2017]:
...ciao Francesco, Shakespeare, metterebbe MI PIACE al tuo servizio se fosse su FB, e nel dubbio mi son permesso di postarlo, chissÓ che qualche discendente, non lo visioni.... bravo, per me sono tab¨ queste realizzazioni, ma prima o dopo uno di questi lo voglio fare...
un salutone maurizio

Commento di Francesco Sbarile [30/11/2017]:
Grazie Maurizio, ti ringrazio molto e, finchŔ ci divertiamo, non esiste niente di tab¨. A presto
Francesco



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No