Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giorgio Perrone
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Johnny Gravina
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Angonese
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Rino Rufolo
Roberto Colaianni
Roberto Falciola
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sergio Colombo New
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Austin Armoured Car
Austin Armoured Car
Michelangelo Galli

  New entry...

Rino Rufolo Gallery
Rino Rufolo Gallery

Battlestar Galactica (I) - Colonial Viper

Ezio Bottasini




Il Galactica è una base da battaglia stellare la cui principale forza di difesa è costituita dalle squadriglie Viper.
Il Viper è un caccia stellare monoposto dalle linee pulite ed altamente maneggevole, capace di combattimenti manovrati con virate strette e cambi di direzione repentini grazie ai suoi razzi direzionali posizionati nel muso.
È equipaggiato con due turbo laser situati uno per lato, montati alle radici delle ali, all’altezza dell’abitacolo e dotati di tre motori capaci di funzionare sia nello spazio che in atmosfera.
Il Viper ha una potenza di fuoco sufficiente per contrastare alla pari i temibili incursori Cyloni.




Il modello che vi propongo allegato a questo articolo, è la riproduzione del Viper MkI della serie televisiva originaria del 1978 (nella seconda serie del 2004-2009 i Viper MkVII sono un po’ meno "rozzi" e più affinati nelle linee).
Il modello è un Revell scala 1/32, di discreta fattura e dettaglio, se non si considerano i pannelli in positivo, di facile montaggio e dotato di supporto, visto che l’unica possibilità è montarlo in volo, cosa che vista la tipologia del modello ci può stare.




Il divertimento sta nell’invecchiamento.
Contrariamente alle istruzioni che prevedono un grigio gabbiano chiaro, sul fondo di primer, ho steso ad aeropenna del bianco opaco che con i successivi passaggi di invecchiamento con grafite è ingrigito, mentre per il sistema di tubature e connessioni poste tra le prese d’aria ed il corpo dei motori come pure per gli scarichi dei motori stessi, dopo una mano di gun metal, ho effettuato l’invecchiamento con una mescola di ruggine e nero opaco in dry brush e finale lavaggio ad olio con marrone scuro.




Le scrostature delle decal arancio sono di facile realizzazione in quanto essendo un po’ spesse, in fase di applicazione, prima della completa adesione di queste sul modello, si possono, con l’aiuto di una lama affilata, creare gli effetti usura, tanto più che "nella realtà" del Galactica, non avendo molti pezzi di ricambio, la manutenzione era dedita al "cannibalismo" dei pezzi danneggiati da altri Viper senza porre molta attenzione alla riverniciatura degli stessi.




Posso comunque dire che si può ottenere un discreto risultato visivo con questo modello senza avventurarsi in difficili modifiche.




Questo modello è stato premiato con il terzo posto nella sezione fantasy-fantascienza alla XVII Mostra Città di Varedo Ottobre 2011.

La seconda parte del "Battlestar Galactica" sarà dedicata all’incursore Cylone che per ora giace in magazzino in attesa di montaggio.

“...Che il modellismo sia con noi...”


Ezio Bottasini

[Gallery]

29.11.2011


Commento di Roberto Lattini [03/11/2012]:
Ciao Ezio ottimo lavoro su tutti e due i modelli se mi invii i tuoi dati ti informo sulle nostre mostre non solo quelle normali ma specifiche sul Fantasy Fantascienza Astronautica, per ulteriori info 3289078166 0119906998 ciao e buon modellismo
Roberto

Commento di Gianni [09/01/2013]:
Ciao Ezio ,prima di tutto devo dire che sono veramente felice di aver trovato questo sito che trovo veramente splendido, poi ti faccio i complimenti perchè è un piacere vedere le tue realizzazioni...tra l'altro me sarebbe piaciuto poter vendere questo kit della Revell , ma nel catalogo non vedo alcun riferimento..potresti aiutarmi?
Ciao Gianni


Puoi inserire un commento su questo articolo
    Nome
    E-mail
Visualizza la mia e-mail nel commento Si No
Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No