Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello New
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

F.104 Vs MC 202 Folgore - Giuseppe Penna




Da sempre ho avuto un debole per il nostro caccia italiano della 2ª Guerra Mondiale, il Macchi MC 202 Folgore, e relativo "camouflage" ad "anelli di fumo" - Un vero peccato che gli stampisti Giapponesi e Cinesi, del nostro caccia se ne sono quasi sempre dimenticati di stamparne uno decente, magari in 1/32 - Vabbè....
Partendo da questa mia premessa, ho pensato di trasferire la mimetica del MC 202 sul caccia Loocked F.104 Starfighter che tanti crediti ha avuto, tra i suoi piloti e non solo. Pertanto, decisi di "vestirlo" utilizzando come soggetto il pregevole kit Hasegawa in scala 1/48 (Nr. 07219 - PT19).




Le decals in 1/48 degli "anelli di fumo" li ho trovati abbastanza facilmente nel catalogo della Tauro Models; le insegne di Stormo e Squadriglia, invece le ho pescate quà e là nella mia vecchia scatola da scarpe dove da anni conservo le decals non utilizzate.
Non me ne vogliano i puristi della ricerca storica se le insegne non corrispondono, me ne dispiace - infine, man mano che il modello dello Spillone andava avanti, notavo che la mia idea, prendeva sempre più forma, e il "brutto anatroccolo" rivelava pian piano la sua stupenda mimetica tramandatagli, dal MC 202 Folgore.






Commento di Roberto [10/10/2016]:
Bellissima idea, soggetto davvero intrigante. Ogni tanto bisogna staccare dalla solita monotonia. Non volermene, pero' secondo me hai toppato alla grande a non farlo della regia. E con quei colori che il 202 si e' distinto nei cieli Africani e su Malta.

Commento di ezio bottasini [10/10/2016]:
Ciao Giuseppe, ben venuto tra noi, se hai visto i miei modelli puoi capire il mio entusiasmo nel vedere il tuo modello, anche se da puriste di entrambi gli aerei non mi sarebbe mai venuto in mente di fare uno "Spillone" come il tuo, pur avendo visto altri "Special colors" di aerei moderni con livree del passato sia italiani che esteri. Come giustamente hai detto le insegne non sono attendibili, avrebbero potuto corrispondere se non ne avessi messe troppe, inoltre il 202 non si chiamava "Veltro" (questo era il 205) ma "Folgore" e non l'aveva scritto in coda.....comunque un bel 10 per l'inventiva e per la realizzazione d'insieme del modello.
Alla prossima Ezio

Commento di marco vergani [10/10/2016]:
Ciao "Pino",
onestamente la tua idea di "tramutare" un F-104 in un caccia della seconda guerra mondiale con la mimetica degli "anelli di fumo" non mi trova molto d'accordo.
I 104, italiani e non, hanno volato con una marea di livree, belle e/o brutte, però "snaturarlo" così non mi sembra giusto ... a questo punto, visto che ti piace la mimetica usata dalla R.A. nella seconda guerra mondiale non era meglio usare il kit del M.C. 202 "Folgore" dell'Hasegawa ??.
Ciao, Marco.

Commento di Giuseppe [10/10/2016]:
Ciao Roberto, Ezio, e Marco , Vi ringrazio della Vostre osservazioni modellistiche, che condivido senza riserve - Come ho scritto da qualche parte, è stata un'idea "un po così" che ho portato avanti quasi per gioco senza badare troppo all'araldica. Facendo un po' di confusione - Tant'è , sperando di essere perdonato , ho in cantiere un 104 in 1/32 dell'ITALERI dove sarò più corretto nella collocazione storica relativa al MC 202 Folgore e 205 Veltro.acquistando decals più dedicate al soggetto che andrò a scegliere- Infine, a parziale giustificazione della livrea fasulla applicata sul 104 è frutto anche di una scelta , diciamo così "diplomatica", considerato che i ns gloriosi MC 202 e 205 hanno attraversato un periodo definiamolo...turbolento. Chi scrive, ha avuto il Padre morto sul fronte Russo. quindi conosce abbastanza la storia del ns Paese. Senza offesa. assolutamente per nessuno. Un cordiale e amichevole saluto a tutti Voi.
P.S. Ho lasciato aperta la mia mail per consigli e suggerimenti eventuali

Commento di Roberto [10/10/2016]:
Giuseppe,

non volevo mettere in dubbio le tue conoscenze, è solo che già vedere MC 205 e 202 con le coccarde, non mi piace molto, anche se sono esistiti.
Comunque ripeto i complimenti, scelta coraggiosa, soggetto interessante e lavoro ben eseguito, le nota sulle coccarde sono una mera questioni di gusti personali, e i gusti non si possono discutere, ognumno ha i suoi.

Commento di Vito [10/10/2016]:
Ciao Giuseppe
Ben venuto tra noi .
Che dire del tuo what if del 104 ?!
Idea originale....
Di 104 se ne vedono molti sui vari forum....
Con livree impeccabili sicuramente,ma Imbarazzanti dal punto di vista del montaggio.....
Tecnicamente hai fatto un buon lavoro pulito e preciso soprattutto sulle perse d'aria punto critico del vecchio asegawa!
Se ti sei divertito a farlo così che ben venga....
Se la motivazione parte dal cuore meglio ancora.
Al prossimo Vito

Commento di Giampaolo Bianchi [11/10/2016]:
Ciao Giuseppe. intanto benvenuto in questo splendido luogo di incontro. Il modellismo è un punto d'incontro tra storia-arte-fantasia..è un mondo che ci permette di essere sempre bambini dentro . complimenti per il tuo modello da chi si intende di "falsi storici".
Giampaolo.

Commento di Lauro Bonfà [11/10/2016]:
Ciao Giuseppe e benvenuto, quando ho visto lo Spillone con questa mimetica non credevo ai miei occhiali. Modellisticamente colpisce e devo confessarti che mi piace, storicamente mi lascia molto perplesso.
Ricorda che la fantasia è una grande serva, ma una pessima padrona.
Chi ti scrive ha avuto il Padre reduce dalla Russia, anche se come mi ripeteva spesso... è partito un giovane ed è tornato un vecchio.

Commento di Giuseppe Pino Penna [12/10/2016]:
Ciao Lauro,
E' un piacere per me fare la Tua conoscenza, come ho scritto da qualche parte, anche mio Papà è stato in Russia, ma purtroppo non è più tornato, "disperso guerra" , in un'ansa sperduta del fiume Don nel gennaio del 1942 - così, dalle ultime Sue notizie (una cartolina azzurra militare scritta con la matita copiativa) - dove chiedeva a mia Mamma di inviargli indumenti di lana ...!!!i??!!- Mi piace tantissimo la Tua massima: niente di più vero in queste tue parole. Si,Lauro,in tutta sincerità, mi sono trovato a dover scegliere, tra coccarde tricolori , fasci, e rettangolo tricolore sulla fusoliera del glorioso MC 202 - che fare? - ho scelto il male minore: le coccarde! credendo così di non far torto a nessuno - Evidentemente mi sbagliavo. Tu mi capisci vero? - Quella "rilevanza storica" , così delicata , che aveva attraversato i nostro Paese nel settembre del 1943 , non mi ha permesso di essere sere no nell'applicare delle semplici decals - E' stato un piacere conoscerti.
Un cordiale saluto. Giuseppe Pino Penna.

Commento di Francesco Sbarile [12/10/2016]:
Ciao Giuseppe
benvenuto anche parte di un "novizio" del forum come sono.
Anche io ho fatto un salto sulla sedia vedendo lo spillone con la mimetica ad anelli di fumo. Che dire, hai fatto un fantasy, peraltro ben riuscito e divertente, come i "plausibili" progetti LW post 1945. Non è storia ma è divertimento ed, in fondo, è quello che conta. Mi sento tuttavia di associarmi a quanto scrive Lauro, fantasia va bene ma "perseverare autem diabolicum".
Spero di vedere altri tuoi lavori ..
Francesco

Commento di maurizio ugo [16/10/2016]:
....carissimo Giuseppe, grazie per aver fatto questo modello, che rappresenta due tra i più famosi velivoli che hanno prestato servizio nella nostra forza armata aerea....
un salutone maurizio

Commento di ezio bottasini [27/10/2016]:
Ciao Giuseppe, ho visto la tua gallery, scoprendo che non sei del tutto un neofito di questo sito e leggendo le poche righe di presentazione, onestamente mi sono quasi emozionato per quanto hai detto, inoltre i modelli presentati sono di tutto rispetto.
Grazie di essere tornato con noi e sono sicuro che dai tuoi prossimi lavori ci sarà da imparare.
Ciao a presto Ezio

Commento di Giuseppe Pino [29/10/2016]:
ciao Ezio ,ti ringrazio delle Tue belle parole che apprezzo, altresì, mi corre l'obbligo di farti i miei complimenti per l' S.79 - del Com.te Buscaglia .verniciato molto bene e con il bellissimo camouflage che hai applicato al modello. Buon modellismo, Ezio. Con amicizia, Pino Penna



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No