Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi New
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Fort Arcot 1751
Fort Arcot 1751

JEEP RAT ROD II Parte - Pietro Ballarini

Moto Guzzi e Figurini




La Moto Guzzi
Questo è un kit in plastica e Zamek della Hachette uscito in edicola.
Per renderlo adatto ad una moto della polizia ho fatto gli interventi richiesti all’epoca alla ditta italiana e qualche miglioria estetica:
- inserito un cavalletto lungo con una graffa bloccata sul fondo col milliput.
- costruito le pedane con plasticard.
- tagliato il doppio sedile e rimodellato quello singolo col milliput.








- costruito il bauletto della radio con forex e filo di stagno.




- creato le borse laterali con cartoncino nero (bristol) incollato su blocchetto di forex e rifinito col trasparente satinato.
- sostituito le sospensioni posteriori in plastica stampata nera con filo di stagno avvolto su Plastirod.






- costruito il parabrezza ritagliando acetato e rinforzandolo con strisce di alluminio adesivo nonché della scritta POLICE...








...questo andrà attaccato alla moto con una piccola striscia di biadesivo.




- modificato lo stop posteriore da rettangolare a tondo.




- gli specchietti sono pezzettini di un albero di colata (dove c’erano i numeri) sagomati e rivestiti con alluminio adesivo.






Li incollo al manubrio con aste di stagno.
- aggiunto i fari dei lampeggianti anteriori con materiale di recupero.
- dipinto la stella sette punte della polizia stradale sui fianchi (..di fantasia).
- per ultimo ho sostituito/aggiunto le barre cromate dipinte d’argento del modellino con quelle più realistiche in stagno lucidato.




NON è questa la riproduzione specifica di un modello particolare ma nell’insieme rispetta le caratteristiche delle moto usate all’epoca dalle pattuglie di vari stati e contee.






Moto Guzzi














Figurini




Le ragazze sono entrambe della MASTERBOX in plastica.
Entrambe sono state modificate per adattarsi alla scena anche con l’aiuto del Milliput bianco.










Il poliziotto è una vecchia referenza Verlinden dipinto a smalto anni fa.




I colori usati per questo lavoro sono stati gli acrilici Vallejo e Modelcolor su sfondo a smalto Humbrol 64.




La scenetta che ho pensato per valorizzare il modello rappresenta un piccolo infortunio di guida dove due ragazze ‘militariste’ (non ci sono solo le pacifiste) dirette ad un raduno si ‘imbattono’ in un cartello di STOP... Non è facile sterzare con certe auto!




Subito presente l’agente della stradale cerca di scrivere il verbale: riusciranno le nostre ragazze ad ingraziarselo per evitare la multa..?




La moto dell’agente colloca la scena nei primi anni ’70 quando negli USA la MOTO GUZZI fu la prima marca straniera a soppiantare l’americana Harley Davidson nelle forze di polizia stradale, riscuotendo anche un certo successo.




















ANEDDOTO
La scritta che compare sul cofano KILROY WAS HERE era fatta dai soldati americani sui luoghi raggiunti in Europa.




Essa compariva in varie parti delle Liberty Ship con le quali attraversavano l’Atlantico.
Era il nome dell’ispettore che approvava il lavoro fatto sulla nave in costruzione.
Allo stesso modo i soldati, scrivendolo, confermavano il loro lavoro di avanzata nella guerra.
Rintracciato a fine conflitto l’ispettore venne gratificato di questo suo supporto involontario con una carrozza tranviaria che usò come ‘giocattolo’ per i figli...
Americani!




Conclusioni
Questa improbabile auto, che esiste veramente, è un altro esempio della fantasia dell’uomo che si vuole affrancare dai prodotti di massa.
Stupire i propri simili con certe trovate e strapparci un sorriso è una cosa rara e da coltivare.
Nella scenetta ho aggiunto anche un pizzico di orgoglio italiano (la moto) ed una situazione ironica... cosa chiedere di più?



Pietro Ballarini
29.11.2019

[Gallery]


Commento di ezio bottasini [02/12/2019]:

Grande Pietro, sempre unico, sei un artista.
Come sempre fantastico
Al prossimo Ezio


Commento di Alby Starkiller [02/12/2019]:

Molto bello ed originale.
Complimenti.

Alby.


Commento di Michelangelo [05/12/2019]:

Bello ed originale.... figurini eseguiti ad arte... molto bravo!


Commento di PIETRO [05/12/2019]:

Grazie a tutti per gli apprezzamenti.
Colgo l'occasione per augurarvi Buone Feste e Buon Anno.
..al prossimo articolo ..originale !!
Pietro


Commento di maurizio Ugo [06/12/2019]:

....ciao Pietro, mi fa ricordate CHIPS il telefilm anni 70, grazie per avermelo fatto ricordare quanto son vecchio!!!!
Scherzi a parte bel lavoro, un salutone maurizio



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No