Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Tamburo Napoleonico
Tamburo Napoleonico New

  New entry...

Marco Fin Gallery
Marco Fin Gallery

Riprodurre lo Zimmerit - Maurizio Ugo




Ciao a tutti, questo articolo è dedicato ai "carrarmatai”, che potranno valutare se questa tecnica, da me ideata, è utile per poter realizzare, in scala, questo particolare tipo di rivestimento amagnetico, usato dai carri tedeschi durante gran parte del secondo conflitto mondiale.
Il materiale occorrente è il seguente:
- Nastro adesivo Dexter, per superfici curve, si acquista presso un qualsiasi negozio di fai-da-te; volendo c’è anche il nastro largo il doppio.




- Righello, meglio metallico, o spezzone di vecchio metro a nastro, l'importante è avere sott’occhio la possibilità di fare tagli a misure il più precise possibile.
- Taglierino a lama intercambiabili.
- Pinzette e forbici.
- Compasso doppia punta.




- Un supporto dove applicare temporaneamente il nastro per poterlo tagliare su misura; io uso fogli di acetato o supporto il cartaceo cerato delle etichette, che permettono un taglio preciso e nel frattempo salvano il filo della lama del taglierino, che trattiene il nastro, ma permette la rimozione del nastro tagliato in modo preciso.




Esecuzione.
Dopo aver visionato il disegno della scatola del kit, ho contato le righe dello zimmerit e ho riportato in scala le misure che dovevano avere una volta applicate sul modello, precedentemente sgrassato abbondantemente con alcool denaturato.
Una volta tagliate di misura, anche con l’aiuto del compasso e utilizzando le pinzette, le ho applicate, prima, nello scafo del carro, iniziando nella parte anteriore, in seguito, la torretta, e per ultimo, le fiancate e il retro, che pregne di ammennicoli vari, hanno richiesto un attento posizionamento; naturalmente ho lasciando libere le parti dove andavano applicati tutti i attrezzi, cingoli di ricambio e le altre dotazioni del carro.














Una volta zimmerato il tutto, si passa alla verniciatura, ma da qui non devo insegnare a nessuno, anzi, sono io che devo imparare dai carristi a eseguire le tecniche specifiche del mondo dei mezzi terrestri.






Nella speranza che possa servire utile questa tecnica, vi chiedo di commentare o criticare, in special modo se troverete qualche miglioria, quasi sempre possibile...
Un salutone e buon modellismo a tutti.

Maurizio Ugo

[Gallery]

05.09.2016




Commento di riccardo casati [06/09/2016]:
Ciao Mauri devo dire per essere il primo carro nn è malaccio ...l'idea dello zimmerit mi sembra buona ..una sola cosa che nn va secondo me ...di solito lo stucco di rivestimento dei carri era steso a righe dall'alto verso il basso ..con il tuo sistema da molto la sensazione che lo abbiano steso orizzontalmente anzichè verticale ... comunque un ottimo lavoro ...
ciao grande Maury

Riccardo

Commento di ezio bottasini [06/09/2016]:
Ciao Maurizio, fantastico, sei anche un cararmataro...veramente bello, tecnica poi tutto sommato semplice e alla portata di tutti. Avevo visto anni fa altra tecnica per riprodurre lo "zimmerit" molto realistica ma di non facile realizzo, questa fa venir voglia di fare qualche carro tedesco.....Sinceri complimenti.
Alla prossima Ezio
P.S.: il nostro carissimo Giacomo dovrebbe pubblicare a breve, per la tua gioia, un mio 104....del Vaticano o di Malta non mi ricordo...

Commento di Lauro Bonfà [06/09/2016]:
Molto interessante questo tuo innovativo sistema per riprodurre lo zimmerit caro Maurizio Ho in procinto di iniziare un PZ IV Academy in 35, e penso che lo sperimenterò. Io di solito uso il DAS,quello bianco e tirandolo con un mattarello piccolo e sottile di plastica lo riduco a sottili strisce che applico poi con vinavil sul mezzo,incidendolo poi con un piccolo cacciavite da orologiaio. Il sistema è laborioso e lungo, ma devo dire che rende bene il concetto.Lo zimmerit è un discorso molto complesso da affrontare in poche righe visto che spesso veniva realizzato da officine campali, e non solo in fabbrica e di cui esistono centinaia di varianti diverse. (Magari in futuro si potrebbe pensare ad un articolo unico in cui mettere tutti i nostri modi per realizzarlo).
Grazie e complimenti, Lauro.

Commento di Giampaolo Bianchi [06/09/2016]:
CARO MAURIZIO GRAZIE PER LA LEZIONE. .SEMPLICE MA MOLTO DIDATTICA.GRAZIE..LA PROVERO' SICURAMENTE AL PROSSIMO KIT.
UN CARO ABBRACCIO.
GIAMPAOLO.

Commento di Vito [06/09/2016]:
Non si finisce mai di imparare.
Grazie per questa utile condivisione.
A presto Vito

Commento di Luca Navoni [07/09/2016]:
Ciao Mauri,

benvenuto nel mondo terrestre.... ....ottima realizzazione e tecnica, almeno a mio parere....

un saluto e un abbraccio, Luca

Commento di maurizio ugo [07/09/2016]:
...ciao a tutti voi e grazie 1000,Riccardo, ho fatto lo zimmerit esattamente come indicato nel box art del Panther, in strisce orizzontali, anche se non è il massimo basarsi su documentazione fornita dal DISEGNO del kit..ma volevo vedere finito il modello come mi ero immagino che venisse, Ezio, che dire, belin..... aspetto lo Spillone con gli stemmi pontifici....per il probabile tuo carro zimmerato, giuro che non hai nessuna difficoltà ad raggiungere un risultato valido.... aspetto pure quello...Lauro, anche per te non vedo problemi, sia per eseguire la tecnica che per avere un file a disposizione con le varie nostre tecniche, Giampiero, Vito e Luca, felice di avervi interessato e in attesa di deliziarmi con i vostri Lavori e restando sempre a disposizione per eventuali chiarimenti, vi saluto calorosamente tutti.... maurizio

Commento di Francesco Sbarile [08/09/2016]:
Ciao Maurizio, grazie mille, anche se non sono un carrarmataro può sempre venire utile. Bel risultato.

Commento di Francesco Sasso [09/09/2016]:
Ciao Maurizio, ottimo..ottimo lavoro! grande manualità e tanta pazienza per un risultato più che soddisfacente. Veramente bravo.
Un salutone!
Francesco



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No