Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello New
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

Raduno Assoarma - Torino 2011


Il 2 e 3 luglio si è svolto il 3° Raduno Nazionale Assoarma che unisce tutte le 34 Associazioni delle Forze Armate e Corpi Armati dello Stato (Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato).
Questo evento ha chiuso formalmente i raduni militari che si sono svolti durante le celebrazioni del 150° Anniversario dell’Unità Nazionale.
L'ultima cerimonia si è consumata nelle vie e piazze del centro di Torino con sfilate accompagnate da bande e fanfare seguite da un numeroso pubblico con tante bandiere tricolori sventolanti e un pizzico di commozione.

Nell'area espositiva temporanea del palazzo della Regione, l'ultima esposizione di cimeli e mezzi storici legati alla mostra "Raduni 2011"; una piccola rappresentanza di ogni corpo a cominciare dai Granatieri di Sardegna con una uniforme da sera di un Maggiore del 1935 ed una serie di elmetti utilizzati dalla I Guerra Mondiale ai giorni nostri.



In rappresentanza dell'aeronautica un angolo con illustrazioni d'epoca e due uniformi: una divisa di ordinanza da Maresciallo di 3ª classe (anni '50) ed una tuta sperimentale da volo pressurizzata degli anni '60 mai impiegata dai piloti dell'Aeronautica.
Il materiale appartiene alla raccolta della sala espositiva del 2° deposito centrale A.M. di Gallarate.




Seguono una serie di copricapi tra i quali quello utilizzato dalla polizia africana italiana e vari corpi della guardia da fine 800 agli anni '80



In esposizione anche alcune riviste d'epoca con narrazione di fatti storici.




L'Associazione Nazionale Volontari di Guerra presentava una uniforme da Tenente Colonnello del XXVII Reparto d'Assalto del Regio Esercito (1917) e colbacco e mantella da Ufficiale del 1935.




Dopo il successo della mostra dell'Aeronautica, è stata riproposta la sezione di un F-104G.




Nel pomeriggio di domenica 3 luglio si è svolta una piccola parata di Gruppi storici militari, un altra occasione per celebrare le forze armate.



Eccoci all'immagine di chiusura: il palco delle autorità nella centrale piazza S. Carlo malinconicamente vuoto ma testimone di riuscitissimi eventi che hanno reso tutti un pò più orgogliosi di appartenere ad una Nazione unita da 150 anni.



Giaba
19.07.2011



Puoi inserire un commento su questo articolo
    Nome
    E-mail
Visualizza la mia e-mail nel commento Si No
Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No