Editoriale

Perche' KitShow?

  Gli assi dell'aviazione

Aldo Buvoli
Aldo Buvoli
Pietro Ballarini


I precedenti...

Vittorio Minguzzi
Giulio Reiner
Mario Visintini
Lydia Litvyak

  Quick Articles...

Il bivio (Sd.Kfz. 222)
"Il bivio" (Sd.Kfz. 222)
Paolo Tarantino

  Amarcord...

Cameron Highlanders 79th Rgt
Cameron Highlanders 79th Rgt
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

La Bella e la Bestia - Pietro Ballarini




Nella campagna italiana degli anni 80 una piccola auto sportiva francese si trova in panne a bordo strada.
All’epoca non c’erano i cellulari e d il proprietario è visibilmente sollevato dell’arrivo di un trattore che, male che vada, lo rimorchierà al più vicino soccorso.




Porsche Junior 108 - Revell 1/24
È questo un bel modello che consiglio a tutti.
È concepito come uno snap-tite precolorato nelle stampate che può essere fatto dai bambini e dagli hobbisti grazie alla qualità dei dettagli e degli incastri, c’è un foglio decal ed un foglio di adesivi che riportano le stesse immagini. Bello anche il libretto di montaggio.




Io ho dato un fondo di ruggine scura con gli smalti, ho applicato sale fino con acqua, spruzzato rosso acrilico Vallejo e poi tolto il sale si ottiene un bell’effetto di vernice scrostata e usurata.






Con colore terra Humbrol ho sporcato il fondo e le ruote con dei lavaggi e schizzi.




Mi sono auto prodotto le targhe del trattore ed ho messo il filo di stagno sul cofano (apribile) del trattore al posto dell’inserto cromato in plastica.




Renault Alpine A110 1600 SC - Tamiya 1/24
Il kit è molto bello ed ho cominciato subito con i begli interni.
Dopo aver preparato la carrozzeria l’ho dipinta usando per la prima volta gli acrilici Tamiya e lo spruzzatore.
Siccome non mi soddisfaceva il risultato ho deciso di sverniciare il tutto con la mia inesperienza e… il Solvente Nitro!
La plastica e la vernice si sono mescolate e la superfice è divenuta debole, fragile e vetrosa... UN DISASTRO!
Se non avessi già fatto gli interni avrei cestinato tutto all’istante.
Dopo qualche giorno, ho deciso di fare di tutto per recuperare la carrozzeria e a poco a poco l’ho fatta risorgere alle sue fattezze con l’aiuto di Milliput superfine white e tanta pazienza.
La verniciatura l’ho poi realizzata usando tante mani sottili di giallo lucido Tamiya rifinito con il Polish da carrozzeria ottenendo un ottimo risultato.






Le modanature cromate le ho fatte con filo di stagno lucidato e strisce di alluminio adesivo attorno ai finestrini.




I figurini
L’autista francese è una referenza di capo squadra corse Hasegawa a cui ho tolto le cuffie che aveva sulla testa e riposizionato il braccio destro.






Il contadino è invece un insieme di pezzi vari amalgamati con l’Apoxie e col Milliput.




Il cappello ha la base in plasticard e la forma in Milliput.




Ambientazione
Un fondo con carta vetrata a grana grossa imita l’asfalto, le erbacce vere tagliuzzate simulano quelle ai lati della strada. Un tondo in legno sagomato rappresenta i pali della luce su cui spesso troviamo il cartello di "DIVIETO DI CACCIA".






La pittura desaturata delle strisce stradali e qualche sporcatura con i gessetti completano la scenetta.






Spero vi sia piaciuta questa scenetta dove rappresento un inconveniente ad una BELLA auto che abbisogna di una BESTIA di trattore per togliersi dagli impicci.




Pietro Ballarini
08.05.2024

[Gallery]

Condividi questo articolo su WhatsApp





Commento di DINO DALL'ASTA [08/05/2024]:

Realizzazione pregevole e originale...
Sempre complimenti.
Dino


Commento di Ezio Bottasini [08/05/2024]:

Ciao Pietro, cosa si può di se non eccezionale... molto bello, simpatico, realistico, con la solita vena di humour.
Molto accattivante
Ezio


Commento di EMANUELE IEMMA [08/05/2024]:

Ciao Pietro... complimenti per questo bellissimo diorama che tra l'altro vede esserci una delle mie macchine preferite... la Renault Alpine... l'antagonista della Porsche 911 nelle cronoscalate di quarant'anni fa... bravissimo


Commento di VALTER [11/05/2024]:

Come sempre al top 🏁⬆️


Commento di Pietro [13/05/2024]:

Grazie a tutti per gli apprezzamenti!


Commento di Giovanni Olivero [24/05/2024]:

Un lavoro di grandissima qualità, poi provo molta invidia nel vedere con quanta facilità modifichi i figurini con il milliput, la scena del diorama come ci hai abituati e molto realistica.

Mi era capitato anche a me di sverniciare il ponte del Titanic Revell in 1/570 con la nitro visto che avevo usato gli smalti, e mi è capitata la stesa cosa.
Gianni


Commento di Pietro [27/05/2024]:

Grazie per i complimenti Gianni.
Più è grande l'errore più è alta la crescita... per rimediare.! ;-)



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No