Editoriale

Perche' KitShow?

  Gli assi dell'aviazione

Aldo Buvoli
Aldo Buvoli New
Pietro Ballarini


I precedenti...

Vittorio Minguzzi
Giulio Reiner
Mario Visintini
Lydia Litvyak

  Quick Articles...

Il bivio (Sd.Kfz. 222)
"Il bivio" (Sd.Kfz. 222)
Paolo Tarantino

  Amarcord...

Cameron Highlanders 79th Rgt
Cameron Highlanders 79th Rgt
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

"Settebello" - Pietro Ballarini





Uno degli sport più faticosi è sicuramente la pallanuoto.
L’atleta deve praticare questo gioco con tutte le caratteristiche tattiche e mentali di uno sport agonistico simile al calcio ma con le... ’gambe legate’, ovvero deve vincere costantemente la resistenza dell’acqua che ne rallenta i movimenti ma che poi, alla fine, lo sostiene nell’attimo cruciale dell’azione, quando tira in porta.
E’ quello il momento clou che tutti attendono con il pathos legato all’esito del tiro.
Ed è anche il momento che ho scelto per rappresentare questi veri atleti che meritano tutto il rispetto possibile in quanto scevri da compensi stellari e costantemente dediti ai duri allenamenti; come se non bastasse a volte devono pure disputare incontri di lotta ‘subacquea’ quando il gioco si fa duro.


Settebello © Pietro Ballarini

Per rendere omaggio ad essi ho deciso di cimentarmi nella realizzazione ex novo di un busto in 120mm.
La testa è una copia in resina di una referenza DRAGON (Screaming Eagle 2WW in plastica).
Partendo da questa ho creato lo scheletro con blocchetti di FOREX e tondini di plastica per le misure delle braccia.






Con Milliput Superfine White ho legato l’insieme aggiungendo ad ogni sessione del materiale per rifinire sempre meglio i volumi.










Il pallone è composto da due pezzi semisferici di bigiotteria, in plastica che ho raccordato nel giuntocol Milliput per ridargli la sfericità.




Le dita delle mani sono composte da ‘salsicciotti’ di Milliput a secco incollati con le pieghe delle dita raccordati poi con la colla cianoacrilica ed il talco.
Questo composto si essicca subito, si taglia e carteggia e si può nuovamente rifare sullo strato appena lavorato.
Ottimo per i piccoli pezzi o veloci stuccature.
La calottina ha i laccetti rappresentati dal filo elastico della ESSEBIEMME.












La pittura infine l’ho eseguita con acrilici Vallejo dopo una mano di fondo di Humbrol 64 grigio.






Ho infine dato il trasparente satinato su tutto il corpo ed in alcuni punti il lucido.








Ho pure provato a simulare il petto villoso di questo giocatore barbuto.






Sulla basetta ho modellato dell’acqua mossa con il das dipinto di ‘azzurro piscina’ con tratti di ‘bianco schiuma’.
Due mani di Vernidas avvicinano l’idea dell’acqua.




Spero che abbiate potuto apprezzare più l’idea dell’omaggio fatto ai nostri pallanuotisti nazionali (aimè non più tanto vincenti) che la realizzazione modesta di questo figurino.




Pietro Ballarini
06.05.2018

[Gallery]


Commento di Valter vaudagna [07/05/2018]:
Eraldo Pizzo .....super....

Commento di Gerry [07/05/2018]:
E no dai, mi hai, quasi, rubato un idea... Logicamente scherzo, ma sono anni che ho in testa un azione di gioco del mio sport, sono un allenatore di Volley ;-) , e tu mi hai preceduto.
Cmq, veramente un ottima idea che ci discosta un po' dai "soliti" mezzi/aggeggi militari. Bravo, veramente un buon lavoro!!! :-)

Commento di ezio bottasini [08/05/2018]:
Pietro sei unico.....anni fa (tanti anni fa) quando erano veramente il "Settebello", ebbi la fortuna e l'onore di conoscerli......molto convincente.
Al prossimo.
Ezio

Commento di Dino Dall'Asta [08/05/2018]:
Magnifica realizzazione... Complimenti! Dino

Commento di Gianluca Giora [08/05/2018]:
Ho avuto il piacere di vederlo dal vivo e...che dire?Splendido!
In mezzo a centinaia di divise militari e di orchi e guerrieri barbari "Settebello" risalta come un faro nella notte.
Ci vuole più fantasia e originalità nei figurini.Pietro non ne sbagli una,guardare i tuoi modelli è sempre un piacere e fonte di ispirazione.

Commento di Enrico Calanchini [08/05/2018]:
Sempre molto bravo e originale, un artista.

Ciao Enrico

Commento di PIETRO [09/05/2018]:
Grazie per gli apprezzamenti.
Caro Gerry , siccome anch'io gioco a volley (amatoriale, opposto) vedi di anticiparmi con la tua realizzazione.
se la fai prima tu mi aiuteresti a svuotare un pochettino il mio cassetto delle idee ;-) Pietro

Commento di Francesco Sbarile [10/05/2018]:
Pezzo originale e davvero ben fatto, grazie anche del passo passo della realizzazione. Sono d'accordo, ci vuole più fantasia nei figurini, o almeno dovrebbero raccontare una storia come in questo caso. Caro Pietro sei una continua sorpresa. Complimenti Francesco

Commento di Gianni [14/05/2018]:
Sembra vero Pietro, sei un mito, un lavoro che lascia a bocca aperta, io non saprei dove iniziare... veramente un capolavoro.
Gianni



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No