Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Emanuele Iemma
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giorgio Perrone
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Johnny Gravina
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marcello d'Andrea
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Angonese
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Rino Rufolo
Roberto Colaianni
Roberto Falciola
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sergio Colombo
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Taxi de la Marne
Taxi de la Marne
Sergio Colombo

  Latest arrival...

Marcello d'Andrea Gallery
Marcello d'Andrea Gallery

  Latest arrival in the gallery

Marcello d'Andrea Gallery
Marcello d'Andrea Gallery

Le vittorie Lancia al Rally di Montecarlo

(1954-1986)

Mario Galimberti


La casa automobilistica che vanta il maggior numero di vittorie assolute al Rally di Montecarlo è la Lancia con tredici affermazioni.
La prima vittoria arrivò nel 1954 con il pilota francese Louis Chiron, alla guida di una Aurelia B 20.
Erano i tempi in cui a questo tipo di gare partecipavano generalmente dei piloti privati con delle vetture di serie.




Lancia Aurelia B 20 - 1954 [ Kit Varkit - Scala 1/43 ]




Bisogna aspettare fino al 1972 per vedere un’altra vettura di Chivasso sul gradino più alto del podio, grazie a Sandro Munari che porta alla vittoria la Fulvia HF 1,6.




Lancia Fulvia HF 1,6 - 1972 [ Kit AMC Menna - Scala 1/43 ]




Tre anni dopo appare sulla scena rallistica la mitica Stratos e Munari si impone in tre edizioni consecutive, dal 1975 al 1977.




Lancia Stratos - 1975 [ Kit Starter - Scala 1/43 ]






Lancia Stratos - 1976 [ Kit Starter - Scala 1/43 ]






Lancia Stratos - 1977 [ Kit Starter - Scala 1/43 ]




Ma per questa formidabile vettura ci sarà ancora gloria; nel 1979 si imporrà un altro pilota transalpino, Bernard Darniche, al volante di una vettura schierata dalla squadra francese Chardonnet.




Lancia Stratos - 1979 [ Kit Starter - Scala 1/43 ]




Terminata l’epoca della vetture Gruppo 4, nel 1982 appaiono sulla scena rallistica le nuove vetture Gruppo B.
E nel 1983 la nuova vettura Lancia, denominata 037 (dal suo numero di progetto) conquista i primi due posti assoluti con Walter Rohrl e Markku Alen.




Lancia 037 - 1983 [ Kit Starter - Scala 1/43 ]




Nell’ultima gara della stagione 1985 debutta la Delta S4, che coglierà la vittoria nell’edizione 1986 guidata da Henry Toivonen.




Lancia Delta S4 - 1986 [ Kit Provence Moulage - Scala 1/43 ]




La tragica scomparsa del pilota finlandese porterà la Federazione Internazionale ad abolire le Gruppo B in favore delle vetture Gruppo A, molto simili alle vetture di serie.



Mario Galimberti

26.11.2014

Mediolanum Modelling Club

[Gallery]

   Seconda parte: 1987 - 1992




Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No