Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi New
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Fort Arcot 1751
Fort Arcot 1751

VRC-105 Centauro RCV - Luca Navoni




Questo kit dell’autoblindo Centauro, è uno dei miei primi modelli da dove ho incominciato il mio percorso da modellista per quanto riguarda i mezzi militari.

Descrizione Tecnica
L'armamento principale delle Centauro consiste in un cannone ad anima rigata da 105 mm, che offre la stessa potenza di fuoco dei carri Leopard 1, dei carri NATO suoi contemporanei e può sparare tutti i tipi di munizioni da 105 mm della NATO, compresi i potenti penetratori cinetici sottocalibrati.
Quest'arma ha 14 colpi di pronto impiego in torretta e altri 26 nello scafo; la canna è rivestita da un manicotto termico per preservarla da distorsioni ed un estrattore di fumi. Come armamento secondario sono presenti due mitragliatrici MG-42/59, una coassiale al cannone e l'altra in funzione antiaerea.




L'armamento principale è stabilizzato su tre assi e come sull'Ariete, c'è la possibilità di far fuoco anche quando il mezzo è in movimento.
Il capocarro dispone di un periscopio panoramico diurno/notturno stabilizzato, mentre il puntatore dispone anche di una camera termica la cui immagine può essere inviata ad uno schermo a disposizione del capocarro.

Torniamo al modello...
È un kit della Trumpeter, l’ho montato da scatola senza alcuna modifica, si presenta con buoni stampati e al suo interno erano presenti anche fotoincisioni per il montaggio dei gradini e altre piccole parti.
All’interno del kit sono presenti le decals per la versione spagnola, ma io ho deciso per la versione italiana utilizzandone altre che avevo a disposizione.

VRC-105 Centauro RCV Per il colore di base ho utilizzato XF- 67 nato green della Tamia, poi successivamente, con vari lavaggi, ho cercato di mettere in evidenza le varie pannellature.
Poi con una mina da disegno e colori ad olio, ho cercato di ricreare l’usura sulle pedane dovuta al calpestio dei soldati.










L’ambientazione è molto essenziale, ho utilizzato del terriccio per plastici ferroviari per realizzare la base; il filo spinato è un’articolo Verlinden mentre i pali li ho ricavati da dei profilati di plastica.




Magari non sarà perfetto, ma alla fine ero soddisfatto per l’effetto che ero riuscito ad ottenere.
Dovessi rifarlo ora, porterei qualche modifica e sicuramente aggiungerei almeno un figurino; ma non è detto che prossimamente lo rimetta sul tavolo da lavoro per qualche miglioria.




Chiunque abbia qualche consiglio lo accetterò molto volentieri...


Luca Navoni

[Gallery]

Gruppo Modellisti Ravenna

25.04.2014




Commento di Riccardo Casati [28/04/2014]:
Molto bello Luca mi piace .. io nn mi intendo di mezzi moderni ... mi piacciono solo quelli ww2 comunque ottima realizzazione mi piace anche il terreno e le ruote del carro sporche di terra polverosa ... l'unica cosa che nn capisco è l'impronta anteriore che nn è del Centauro... bel diorama complimenti :)

Commento di Luca Navoni [30/04/2014]:
Ciao Riccardo,
grazie per il tuo commento mi fa davvero piacere; mi dispiace solo del fatto che ti devo correggere per quanto riguarda quello che hai scambiato per l'impronta del pneumatico, se osservi meglio vedrai che è una griglia di metallo utilizzata dai militari per i terreni acidentati, ma te ne dò atto perchè nella foto non si nota bene.... Ora ti chiederai cosa ci fa lì, non lo sò ma era un particolare aggiuntivo alla scena.... Grazie ancora del tuo parere a risentirci.....

Commento di Luis [30/04/2014]:
Bene, un interessante mezzo militare moderno tra i soliti triti e ritriti della 2ª g.m.
Sai, mi piace! Come primo modello è davvero lodevole seppur richiede qlk miglioria a compensare alcuni difetti base del kit di partenza. Cmq ritieniti fortunato perché il kit della Trumpeter risulta decisamente migliore e più economico del vetusto in resina MST degli anni '90. In alternativa c'è l'analogo della Model Victoria ma costa di più e, se nn sei particolarmente maniaco del super dettaglio (te lo sconsiglio fortemente altrimenti ti viene la noia e ti riversi sugli 1/72 come è capitato a me :-( . Riguardo alla colorazione è accettabile seppur l'M-102 della Humbrol è più indicato ma pare ke sia fuori produzione (come riferimento e se hai voglia, puoi guardare il mio Centauro "Romor" in Gallery).
Infine non ti consiglio di aggiungere figurini così l'attenzione va diretta al modello e non ai "contorni" come il diorama il quale, x noi "carramatari" funge da mera basetta. Viceversa se ti piacciono anke i diorami allora dovresti curar un po' di piu' i dettagli naturali.
Cmq è una bella realizzazione e son contento di avelo letto e ke sia inoltre un altro bel tassello di completamento a questo splendido sito.
Ciao e sorprendimi ancora con altri carri moderni.
Luis

Commento di Luca Navoni [01/05/2014]:
Ciao Luis, ti ringrazio dei complimenti e soppratutto dei consigli che mi hai fornito molto dettagliati e interessanti, vedrò di prendere nota e di aggiungerli al mio bagaglio da modellista....
Invierò a Giacomo, con calma per lasciare spazio a tutti e per lascire un pò di spazio anche a lui perchè lasciatemelo dire ci mette una gran passione e pazienza, il diorama che ho fatto con l'Abrams ambientato in Iraq così da poter accettare nuovamente altri tuoi consigli, grazie ancora e a risentirci presto, Luca

Commento di Alby Starkiller [18/05/2014]:
caro Luca, davvero un'ottima realizzazione! complimenti!!!
un super salutone.
Alby.



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No