Gli assi dell'aviazione

Giulio Reiner
Giulio Reiner New
Pietro Ballarini


I precedenti...

Mario Visintini
Lydia Litvyak
Richard Bong
Marcel Albert

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

T34 76 Versione ChTZ
T34/76 Versione ChTZ
Paolo Tarantino

  Amarcord...

Cavaliere Templare XIII Sec.
Cavaliere Templare XIII Sec.
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

O.F.M. Romeo Ro 1 - Enrico Calanchini




Precedentemente commercializzato come OFM Ro 1, fu un aereo da ricognizione e bombardamento monomotore biplano prodotto dall'azienda italiana Officine Ferroviarie Meridionali (OFM), diventata poi "industrie Meccaniche Aeronautiche Meridionali" (poi I.M.A.M.). Si trattava di una versione prodotta su licenza del Fokker C.V.-E olandese degli anni 20/30 del novecento.




Ho aggiunto alla mia collezione il modello che ho realizzato nel 2018, partendo dal kit in resina ormai datato in scala 1:72 a marchio Italian Kits che si compone di pochi pezzi e una lastrina fotoincisa, che nel montaggio rivelano un gap discreto negli allineamenti e sottosquadri al quale occorre porre rimedio se non si vuole avere un risultato sbilenco dell'insieme.



La scatola e il suo contenuto


Il kit va arricchito di dettaglio in generale che oltre all'abitacolo ha comportato anche il realizzare "hand made" l'arma dorsale, i montanti alari centrali con tubo di rame, il rifacimento della struttura portante del carrello, il rilievo delle centine della velatura assente sul modello, l'aggiunta delle tubature di adduzione a caduta del carburante dai serbatoi nell'ala superiore, nonché la sostituzione del direzionale errato nella forma.



Mascheratura per ottenere rilievo delle centine mediante nastro e verniciatura con primer spray








Per chi volesse realizzarlo è oggi in commercio, nella stessa scala, quello della LF iniettato, nettamente superiore.










Enrico Calanchini

[Gallery]

02.07.2020



Commento di ezio bottasini [02/07/2020]:

Caro Enrico, ennesimo gioiello magistralmente arricchito nei particolari. Un risultato veramente notevole vista poi la scala. Io ormai lavoro quasi esclusivamente sulla 48....
Bellissimo, complimenti.
Ezio


Commento di Massimo M De Luca [02/07/2020]:

Ciao Enrico
Che bello!!! Montaggio da vero Master e finitura alluminata resa benissimo.
Complimenti!
Massimo "Pitchup"


Commento di Dino Dall'Asta [02/07/2020]:

Come tuo solito hai fatto un ottimo lavoro.
Complimenti.
Dino


Commento di Miky [03/07/2020]:

Ho sempre sostenuto e sempre sosterrò, che il modellista che costruisce aeromodelli della prima G.M. è un modellista con i controcazzi perchè riesce nell'impresa titanica di incollare i cavi di sostegno delle ali, quindi in base alle mie tesi cervellotiche tu sei uno di quei modellisti geniali. Molto bravo, mi piace sia il soggetto sia come lo hai realizzato. Da me una punta di invidia!
Bravissimo!!!!!


Commento di giampaolo bianchi [06/07/2020]:

CHE DIRTI ENRICO? UN PICCOLO GRANDE CAPOLAVORO, ESEMPIO PER TUTTI.
GRAZIE
GIAMPAOLO


Commento di giovenco giuseppe [10/07/2020]:

Sicuro di non esserti iscritto alla sezione Ingegneria Aeronautica di Pozzuoli?
Con tutti i tuoi modelli devi aver raggiunto un accordo sindacale con la tua dolce metà per chiari motivi di spazio!!!
Anche questo "moschino" italico ci porta indietro nel tempo in un immaginario inseguimento tra le nuvole con quei pionieri del volo che viaggiavano su temerarie macchine volanti - grazie Enrico per questo trasporto agli albori dell'arma azzurra - Giuseppe


Commento di Enrico Calanchini [13/07/2020]:

Grazie a voi tutti per i graditi commenti @Caro Giuseppe, apprezzo la tua ironia, purtroppo la mia dolce metà è scomparsa quattro anni fa, e il problema spazio non è mai stato motivo di discussione, vorrei tanto che ora ve ne fosse.
Enrico



Puoi inserire un commento su questo articolo

      Nome

      E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No