Gli assi dell'aviazione

Mario Visintini
Mario Visintini New
Pietro Ballarini


I precedenti...

Lydia Litvyak
Richard Bong
Marcel Albert
Saburo Sakai

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Amarcord...

Il Cavaliere del Graal
Il Cavaliere del Graal
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Quick Articles...

Lavochkin La-5
Lavochkin La-5
Michelangelo Galli

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

Un Hurricane catturato - Enrico Calanchini




Catturato in Jugoslavia dalle forze d'occupazione italiane all’aeroporto di Mostar questo Hawker Hurricane Mk I era in transito nell’aprile 1941 da Tirana verso l’Italia recante ancora matricole ed insegne Jugoslave.
Presso l’aeroporto di Ciampino l’aereo venne ispezionato da Benito Mussolini e dal generale Francesco Pricolo dopo essere stato ridipinto con mimetica e insegne italiane.
Basato in seguito a Guidonia, l’Hurricane viene portato in volo da numerosi piloti del Centro Sperimentale.




Incidentato in un atterraggio a carrello retratto all’inizio del 1943, la difficoltà di riparazione ne determinò l’accantonamento in un hangar e non se ne seppe più nulla.




Il kit è quello Airfix dell'Hawker Hurricane Mk1 in scala 1/72 di recente produzione, che ho convertito in preda bellica italiana con l'uso di decals della Regia, montato da scatola, con velocità d'esecuzione come un tempo ormai remoto concedendomi in più l'uso dell'aerografo.
A un controllo preliminare di quanto contenuto nella scatola ho constatato oltre al rispetto delle misure in scala, una finezza di dettaglio e un combaciare delle parti senza problemi, il che mi ha concesso una lavorazione piuttosto piacevole.






La versione proposta si presta bene essendo stampato con le caratteristiche riconducibili esattamente ad una delle prime serie con il rivestimento delle ali in tela ed elica tripala come quello catturato, l'aereo fu anche usato in un film di propaganda vestendo insegne britanniche, a cui parteciparono noti attori del tempo, alcune foto dell'epoca lo ritraggono in mimetica a tre toni, musone giallo cromo e ogiva nera.










Enrico Calanchini

[Gallery]

27.10.2019



Commento di LAURO BONFA' [27/10/2019]:

Soggetto molto interessante e particolare, molto accattivante la ricerca storica. Bella la mimetica,veramente un bellissimo modello, Bravo Enrico mi piace poi in particolare la cura dell'interno.
Complimenti.


Commento di Lauro Noro [27/10/2019]:

Enrico, me atrapó la historia sobre este avión capturado y me encantó tu trabajo sobre el kit, sobre todo, los detalles que agregaste en el interior de la cabina y en el tren de aterrizaje. Tengo un modelo igual en 1/72 y me inspiraré en el que vos mostrás. Complimenti de un modelista argentino.


Commento di giampaolo bianchi [27/10/2019]:

Caro Enrico vista la scala hai fatto un capolavoro specie per la mimetica.. da applausi a scena aperta.
Un caro abbraccio.
Giampaolo.


Commento di giovenco giuseppe [28/10/2019]:

Caro il nostro modellista attempato romano!!!! è proprio vero sei senza tempo a (alfa privativo) tempato da tempo) queste chiose le puoi avere solo tu che della Regia sei il "Regio" - grazie per queste informazioni e per l'arcano velivolo mai uscito dall'hangar. dal tuo hangar, però, è uscito ed è stato immortalato!!!


Commento di ezio bottasini [29/10/2019]:

Carissimo Enrico, questo proprio mi mancava, tra le diverse prede belliche che ho in vetrina: Beufighter, LeO, ecc.
Sicuramente se non ti dispiace, cercherò di copiartelo, giusto per avere una panoramica più completa...fammi avere il tuo permesso.
Bellissimo, al prossimo


Commento di Massimo M. De Luca [29/10/2019]:

Ciao Enrico
Stupendo davvero! bellissimo ed interessantissimo soggetto. In effetti questo velivolo lo si vede nelle scene finali del film "un pilota ritorna" di Rossellini.
Se non scrivevi che era 1/72 poi non me ne sarei mai accorto a avrei pensato ad un ottimo 1/48.
Posso chiedere marca e codici dei colori che hai usato? Grazie.
Massimo "Pitchup"


Commento di Enrico Calanchini [30/10/2019]:

Grazie a tutti per i consensi ricevuti
@ Massimo, per le mimetiche uso da tempo i colori della Puravest della serie R.A. con apposito diluente antischivature al 70% ormai difficili da reperire, che a mio parere ritengo essere di tonalità appropriate,in questo caso le ho scelte a mia discrezione.
@ Ezio, permesso accordato, senza se e senza ma

Saluti Enrico


Commento di Gianni [30/10/2019]:

Bellissimo Enrico, anche io pensavo ad un 1/48, veramente molto bello e poi da ignorante non immaginavo avessimo una preda bellica di quel tipo.
Gianni


Commento di ezio bottasini [31/10/2019]:

Grazie Enrico, spero di essere all'altezza di tanta fiducia, alla prima occasione acquisterò il kit Airfix in modo da averlo pronto.

Ezio



Puoi inserire un commento su questo articolo

      Nome

      E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No