Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giorgio Perrone
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Johnny Gravina
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Angonese
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Rino Rufolo
Roberto Colaianni
Roberto Falciola New
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Come Back
I’ll Come Back
Pietro Ballarini

  New entry...

Rino Rufolo Gallery
Rino Rufolo Gallery

X-Wing Fighter - (Rosso 5)

Alby Starkiller




Questa è sicuramente l’astronave di guerre stellari che preferisco in assoluto.
Tra i vari Esay Kit by Revell che ho avuto modo di realizzare, questo è forse stato il più impegnativo, non tanto per all’assemblaggio, che resta comunque alla portata di tutti, ma più che altro per via del fatto che se lo si assembla e lo si lascia così com’è, può sembrare un semplice giocattolo e non un modellino.






Ho impiegato due giornate per renderlo il più realistico possibile, facendolo sembrare trascurato nella manutenzione, operativo e martoriato da una assidua guerra stellare in atto.
In questo caso non mi dilungherò più di tanto nella descrizione di come l’ho costruito e migliorato, in quanto non seguo specifiche tecniche, ma a far da padrona è sempre la mia fantasia.



Per invecchiare questo modellino, ho rispolverato la memoria fino a quando dipingevo da ragazzino le miniature, in particolare quando realizzavo i grossi robot MachWarrior.
Per ricreare quell’effetto di trascuratezza ed invecchiamento, ho eseguito tale procedura:

  • Ho riempito con acqua tiepida un bicchierino di plastica, ho intinto il pennellino nell’acqua rendendo morbide le setole, poi l’ho intinto ancora bagnato nello smalto acrilico di color nero lucido e con il pennello carico di colore l’ho intinto una volta ancora nell’acqua tiepida, infine ho posizionato in verticale il modellino dell’ X-WING, ed ho lasciato scorrere nelle scanalature l’acquoso colore.
  • Con questo procedimento, il colore carico all’80% di acqua si infiltra benissimo nelle varie parti interessate che si vogliono far risaltare/sporcare.
  • Infine subito dopo aver fatto infiltrare il colore, con un asciugacapelli a media velocità ho soffiato aria tiepida sull’acqua colorata che per via del gettito d’aria, espande e si asciuga quasi istantaneamente, rendendo così un informe effetto di nero sporco.



Adoperando prevalentemente smalti acrilici per la colorazione dei miei modellini, vorrei spendere due parole in merito.
Ritengo che gli smalti acrilici diano tantissimi vantaggi.
Come prima cosa non necessitano l’ausilio di tossici e puzzolenti solventi, in quanto essi sono semplicemente diluibili in acqua; come seconda cosa, possono essere utilizzati su qualsiasi tipo di supporto e facilmente spalmabili, evitando così la formazione di eventuali “bolle”.
Infine, e non di meno importanza, i colori acrilici sono indelebili ed idrorepellenti.
Per utilizzare al meglio gli smalti acrilici personalmente consiglio sempre di utilizzare acqua tiepida per diluirli, anziché acqua fredda, questo perché rende maggiormente “malleabile” la vernice, permettendo una facile ed omogenea applicazione.





















Buon proseguimento e buon modellismo a tutti.

...e che LA FORZA SIA SEMPRE CON TE che hai appena visionato questo articoletto ;)


Alby Starkiller
[Gallery]
16.09.2012



Commento di David [17/09/2012]:
Anche a me piace tantissimo questo X Wing!
complimenti per i dettagli che lo rendono ultrarealistico!

Commento di Alby Starkiller [18/09/2012]:
David, sei sempre troppo buono con me :)
cmq ci tengo a ringraziarti nuovamente per avermi aiutato a reperire questo fantastico modellino!
e penso che sia giunto il momento anche per te di esporre finalmente le tue opere/bolidi a 4ruote! cosa aspetti???
un salutone e a presto

Commento di SIMO [18/09/2012]:
bè....questo mostro di bellezza l'ha creato in una giornata...

Commento di Ezio Bottasini [18/09/2012]:
Ciao Albi, caspita non sembra nemmeno il Revell Easy Kit, montato su quella basetta di tua ideazione poi acquista ancora di più (di che materiale è fatta, potrei rubarti l'idea). Come dice Massimo, "La Forza scorre potente nei tuoi lavori"; il prossimo passo sarà sicuramente l'acquisto di un Fine Molds (il T-65 c'è anche in 1/72). a presto.
Ezio

Commento di Massimo M. "Pitchup" De Luca [18/09/2012]:
Ciao, molto bella questa realizzazione tenendo conto del kit di partenza.
Ottimo l'invecchiamento che hai fatto: rende benissimo lo "spirito" di questi mezzi!
Massimo

Commento di Alby Starkiller [19/09/2012]:
Un grazie1000 per Ezio e Massimo.
e cmq il piedistallo è in Lexan con la base in legno compensato ;)
In merito a mia moglie, beh, sì in effetti ho impiegato soltanto 1paio di pomeriggi quindi meno di 24ore (lol).
Buon proseguimento e
CHE LA FORZA DEL MODELLISMO SIA SEMPRE CON VOI...

Commento di Gianni [09/01/2013]:
Ciao Alby , anche questo modello e veramente ben riuscito, ho visto anche quello di Ezio e pur essendo 2 risultati finali differenti comunicano passione e pazienza.
Adoro le tue basette sono veramente molto belle.
Ciao Gianni

Commento di Alby Starkiller [18/05/2013]:
Caro Gianni, ancora grazie per il gradito commento. in quanto alle basette, il progetto è mio, ma la realizzazione solida è merito di un mio carissimo amico. Cordiali Saluti e buon proseguimento.

Commento di paolo [10/02/2014]:
Ciao Gianni
Complimenti per come sei riuscito a realizzare il modello.
Veramente realistico.
Potresti però gentilmente darmi il Codice del Kit Revell che hai usato per questa riproduzione.
Come sai,ci sono diversi box Revell dell'X-Fighter e dovendolo comprare non vorrei sbagliarmi.
Grazie
ciao
Paolo

Commento di Alby Starkiller [10/02/2014]:
ciao Paolo, in primo luogo ti ringrazio tantissimo per i complimenti, in secondo NON sono Gianni, ma Alby :) ...in quanto al codice dell'articolo non saprei proprio come aiutarti perchè la scatola del kit l'ho cestinata da un bel po'... però, per quel che ne so io, la Revell, fa solo questo modello di X-Wing in formato EasyKit... quindi non dovrebbe esserti difficoltoso reperirlo :) cmq se hai bisogno mi puoi scrivere via e-mail quando vuoi. sarò lieto di poterti aiutare/consigliare.
A presto. Alby.


Puoi inserire un commento su questo articolo
    Nome
    E-mail
Visualizza la mia e-mail nel commento Si No
Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No