Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi New
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Fort Arcot 1751
Fort Arcot 1751

Fokker DVIII Jasta 6

Roberto "target" Colaianni

Modello Roden, scala 1/72.




Premessa
Ancora um microbetto in 1/72 per l’amico e collezionista Pierluigi.
Colto da pigrite acuta non andrò a scrivere molto, anche perché le tecniche usate sono quelle ormai già utilizzate sui Due Fokker DVII e sul Nieuport 11, gia visti su queste pagine; oltrettto la fusoliera è coperta da losnghe, realizzate con decal Techmod.
Non sono stati praticamente utilizzati aftermarket se non per il seggiolino e i manicotti delle MG08.
L’unica cosa interessante è la colorazione dell’ala, dipinta con mescole autarchiche di Tamiya e una specie di Dry Brush realizzato con la fanghiglia estratta dai barattolini Humbrol.
Per ogni colore di fondo ne ho utilizzati due per le striature, uno più chiaro ed uno più scuro.








Prima ho applicato le losanghe Roden, stranamente morbide questa volta, però non mi piaceva la tonalità, le ho in seguito sostituite con le TechMod.




Questa volta il mostro del pavimento si è ingoiato i corpi delle MG, che ho dovuto rifare in plasticard.
Nella foto sotto, mancano ancore i tromboncini delle canne.




We never say ipossible!!!
















Ciao a tutti e buon modellismo

Roberto “Target” Colaianni
e-mail roberto.colaianni@alice.it
[Gallery]
GAMS Udine
08.03.2016

(Modello terminato a Ottobre 2015)



Commento di Lauro Bonfa' [12/03/2016]:
Bello questo piccolo gioiellino della Roden.Mi piace molto anche l'ambientazione.Quando vedo gli aerei dei primi del 900 il mio primo pensiero è che ci voleva molto coraggio a volarci sopra, figuriamoci poi a combattere contro gli avversari. Complimenti Roby è uno spettacolo.
Lauro

Commento di maurizio ugo [12/03/2016]:
....ciao Roby, FAVOLOSO, come ogni tuo lavoro.....visto la tecnica usata per la verniciatura dell'ala, ho paura a chiederti cosa hai usato al posto della colla.... ma non ho paura a dirti..... COMPLIMENTONI ....e salutarti calorosamente...
ciao ciao maurizio

Commento di Giampaolo Bianchi [13/03/2016]:
Ciao Roberto un capolavoro di precisione e tecnica viste le dimensioni microbiche. Una domanda..il muso è opera tua o sono decals. Ancora complimenti e un abbraccio.

Commento di Vito [13/03/2016]:
Ciao Roberto
Piccolo grande capolavoro!
A presto Vito

Commento di Roberto [13/03/2016]:
Grazie a tutti per i complimenti, che fanno sempre piacere, e un paio di risposte:

Maurizio: dopo aver pitturato le ali, con una punta da trapano del diametro esatto, ho ripassato i fori sull'ala. Con un bisturi ho grattato la vernice dall'estremità dei montanti, l'accoppiamento è stato fatto con l'Attak Flex. Una colla cianoacrlica leggermente gommosa.

Giampaolo: la decal prevedeva tutta la zona nera, ovvero il frontale del motore e i "raggi". Ho preferito colorare il frontale nero, l'anello esterno bianco, e tagliare la decal tenendo solo i "raggi" posati coi soliti liquidi ammorbidenti Microscale, su base lucida. Ripassata di lucido dopo qualche giorno e leggera velatura di opaco. Tutti colori Tamiya o Gunze.

Roberto.

Commento di ezio bottasini [14/03/2016]:
Ciao Roberto, cosa si può dire di più di quanto detto dagli amici sopra oppure detto nel corso di questi anni da che ci conosciamo; un "inchino" al grande MAESTRO Target.
Ciao Ezio

Commento di Massimo "Pitchup" [14/03/2016]:
Veramente da brivido lavorare con le decals losangate messe su. Questa difficoltà, unita alla struttura molto particolare del velivolo, fa capire la grande maestria ed apprezzare la qualità del lavoro. Tutto da ammirare davvero!

Massimo "Pitchup"

Commento di giuseppe giovenco [14/03/2016]:
quel microbetto, come l'hai definito tu, va a rimpinguare la tua collezione di aerei che comincia ad avere un certo volume - ma che carino!!! è un soprammobile d'epoca che fa arredamento - se dovessi catalogarlo, direi che è un Decò in piena regola - hai avuto una bella costanza a dipingere i poligoni della mimetizzazione - spero sia uno di una lunga serie sugli antenati dell'aviazione moderna - giuseppe

Commento di Roberto [14/03/2016]:
Giuseppe,

il microbetto va a rimpinguare la collezione di un mio mecenate, come tutti gli altri biplani della serie, solitamente per me, costruisco in scale più grandi.

I poligoni ( losanghe in termine tecnico) non li ho dipinti, sono decalcomanie. Solo sul Fokker D VII Eduard in scala 1/48, che puoi vedere nella mia Galleria, sono dipinte, ma li ho usato delle mascherine apposite, prodotte da una ditta Polacca.

A tutti: ragazzi, basta con titoli tipo maestro e similari! Roerto basta e avanza :-) Ciao.

Commento di Corrado [16/03/2016]:
Un capolavoro da Roberto posso imparare!! I biplani della prima guerra mondiale li fai benissimo. un inchino...

Commento di ezio bottasini [15/09/2016]:
Ciao Roberto, sicuramente quando avremo il privilegio di vedere un tuo "Spillone", sicuramente i miei impallidiranno; comunque grazie di tutti i consigli che mi hai dato fin qui e che hanno permesso di realizzare modelli apprezzabili.

Alla prossima grazie Ezio



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No