Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Fort Arcot 1751
Fort Arcot 1751

"Road Ends", Iraq 1991 - Mario Bentivoglio




Challenger 1 mk III
Ho usato l’ottimo kit della Tamiya che riproduce in maniera corretta le forme e le dimensioni del carro britannico.
Per dettagliare il modello ho usato il kit di fotoincisioni della Eduard per completare o sostituire tutti i particolari più minuti o mancanti (in alcuni casi) causati dagli ovvii limiti della plastica ad iniezione.
Gli interni della torretta sono stati dettagliati con autocostruzioni in plasticar, materozze di resina , rod e fili di rame seguendo le poche foto degli interni che son riuscito a trovare in rete.


"Road Ends", Iraq 1991 © Mario Bentivoglio

Figurini
per la scena ho usato l’unico figurino che ho trovato all’interno del kit, un carrista inglese.
I particolari non sono eccezionali ma trattandosi di un soggetto poco sfruttato ho deciso di usarlo ugualmente.
È stato dipinto con acrilici lifecolor e rifinito con colori ad olio.




Ambientazione
Ho inserito il mezzo su una base in polistirolo duro a più strati ricopertola un foglio di carta vetrata per riprodurre la strada.
L’angolo con la rovina di una casa è stato autocostruito con pezzi di polistirolo ricoperti di stucco e successivamente incisi per riprodurre il disegno dei mattoni.
Un pezzo di cartone ondulato si è prestato per la riproduzione delle lamiere ondulate tipo eternit.
Sabbia mista ad acqua e colla vinilica è servita a completare le parti ricoperte di sabbia ai lati del manto stradale.


"Road Ends", Iraq 1991 © Mario Bentivoglio

Bidoni (di provenienza Italeri), reti e stracci sono serviti a riempire un po’ la scenetta, mentre nell’angolo accanto alla rovina della casa ho simulato con del tulle e dei fili di rame spesso… una cancellata un po’ malconcia.






Colorazione
I colori usati sono della Tamiya, seguiti da lavaggi ad olio e a drybrush con tonalità più chiare all’interno dei pannelli del carro.
Le microscrostazioni le ho eseguite con un pennellino fine, cercando di non esagerare per mantenermi il più possibile fedele alla realtà... in base alle fotografie viste del mezzo in ambiente desertico.
Con i gessetti ho dato delle velature per riprodurre uno strato finissimo di polvere tipico del luogo.


"Road Ends", Iraq 1991 © Mario Bentivoglio

I carichi presenti sul carro sono stati nella maggior parte auto costruiti con dei fazzolettini imbevuti in acqua e colla vinilica e poi posizionato ancora umidi sul carro per rendere il più possibile naturale le forme.

Le foto sono state scattate da Mauro Carnevali, mio amico e socio del club a cui appartengo.
Vorrei ringraziare in particolare Pierantonio Farina e Gaetano Pisano per l’aiuto materiale (foto, consigli, etc.) alla realizzazione del carro, un grazie di cuore.


Mario Bentivoglio
[Gallery]
A. M. B. Brescia
01.12.2005

Nota: questo articolo è stato originariamente pubblicato nel sito superEva


Puoi inserire un commento su questo articolo
    Nome
    E-mail
Visualizza la mia e-mail nel commento Si No
Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No