Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi New
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Fort Arcot 1751
Fort Arcot 1751

Treni di artiglieria francese - Franco Corti

Napoleone ricevette il suo primo addestramento militare come artigliere e quindi fu ben conscio dell’importanza dell’artiglieria durante la battaglia.
Nel suo esercito, l’artiglieria fu man mano perfezionata e ampliata fino a raggiungere, nel 1813, 80.000 uomini; la suddivisione era di otto reggimenti a piedi e otto a cavallo con un numero variabile di compagnie.








Ogni compagnia a piedi disponeva di sei cannoni e due obici mentre quelle a cavallo quattro cannoni e due obici.
Principalmente i cannoni erano da 6, 8 e 12 libbre mentre gli obici arrivavano fino a 24 libbre.
I treni di artiglieria a piedi occuparono un numero di battaglioni variabili a seconda dello sforzo bellico da otto fino a tredici; per l’artiglieria a cavallo, i treni arrivarono fino a comporre quattro battaglioni.








Le uniformi dell’artiglieria a piedi erano analoghe a quelle della fanteria così come l’artiglieria a cavallo aveva uniformi analoghe alla cavalleria leggera.








I treni di artiglieria in scala 1/72 riprodotti nelle immagini derivano dalle scatole:

  • Italeri Set 6018: French Line/Guard Artillery
  • Zvezda Set 8028: French Foot Artillery.








Tutti i pezzi sono stati dipinti ad acrilico e fissati su basette utilizzabili per wargames.

Franco Corti
francocortirosmini@gmail.com
[Gallery]
15.01.2010

Nota: questo articolo è stato stato originariamente pubblicato in superEva


Puoi inserire un commento su questo articolo
    Nome
    E-mail
Visualizza la mia e-mail nel commento Si No
Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No