Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi New
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Compagnia Franca di Marina 1750
Compagnia Franca di Marina 1750

MiG 23 MLD Afghanistan war - Enrico Bianchi

Modifica Kit Trumpeter MiG 23 ML, scala 1/48




Ho avuto già a che fare con la famiglia Flogger molti anni fa quando montai un MiG27 perchè decisamente attratto dalla storia operativa di questi aerei così ricca e di grande interesse per il modellista.
A quei tempi la ERTL/ESCI o la HOBBY CRAFT proponevano questi soggetti con kit davvero basilari e dalla resa discutibile, il modello Trumpeter pur non essendo immune da imperfezioni si presenta bene con pannellature sottili e corrette ed un buon dettaglio generale.
Io acquistai la versione ML ma quando ho deciso di costruirlo volevo rappresentare un veterano della guerra afgana, aerei logorati dal clima e dall'operatività, con mimetiche usurate ed acciacchi ovunque... il problema è che la versione usata in quei teatri non era la ML ma MLD e le differenze, seppur minime, ci sono.
Le modifiche da fare per cambiare la versione sono per lo più facili ad eccezione del lavoro sul muso che richiede uno sforzo non indifferente (almeno per me).

Vediamo prima la lista della spesa:
 - Sedile + cockpit (EDUARD)
 - Scarico motore (EDUARD)
 - Correct intakes (EDUARD)
 - Wheels bay (EDUARD)
 - Ruote (EDUARD)
 - Missili R-23 Apex (EDUARD)
 - Missili AA-8 Aphid (AERO LINE)
 - Carrelli (SAC)
 - decal Soviet MiG23 MLD combat veterans (LINDEN HILL)
 - Pitot (MASTER)

Inizio i lavori con le modifiche alle lerx tipiche degli MLD.






Anche i fori di aereazione sul dorso dietro la cabina devono essere modificati.




Per poter chiudere le semi fusoliere è la volta di completare il cockpit ed il motore, il sedile Eduard è superbo, lo stampaggio in resina è perfetto e tutti i dettagli sono netti e senza sbavature.




Altrettanto bella è la vasca che lo contiene.




Anche nel motore la qualità delle resine è altissima peccato che i dettagli saranno decisamente poco visibili.








Chiusa la fusoliera ho sostituito le intake con quelle corrette da eduard per poi affrontare la modifica del muso, questa operazione si rende necessaria perchè Trumpeter propone una forma affusolata più adatta alle prime versioni del caccia (S, M e MS) mentre a partire dalla versione ML la parte subito dopo il parabrezza è di diametro appena maggiore, il radome più tozzo ed inclinato leggermente verso il basso.
Il profilo rosso nella foto...




da più o meno l'idea del lavoro da fare quindi, aiutato dal fatto di aver ritrovato un'ogiva di un vecchio set Kazan, ho tagliato,incollato ed ispessito il muso fino ad ottenere una forma più corretta.








Il lavoro più preoccupante è concluso e proseguo dettagliando i carrelli










i tubi più sottili sono in filo di rame da 0.2 mm mentre i più spessi in stagno da 0.3mm








I raccordi li ho realizzati ispessendo i terminali con microscopiche striscioline di d’alluminio anche se recentemente ho avuto un’ idea su come realizzarli con meno fatica e più realismo... ma ne parleremo in seguito spero.
Un piccolo appunto: avevo acquistato i carrelli in metallo SAC ma non li ho usati, guardate la foto:




il carrello SAC risulta molto più piccolo di quello del kit e decisamente fuori scala, inoltre quella inclinazione è adatta a realizzare le prime versioni del flogger che a terra avevano un assetto decisamente seduto.
Ho proseguito con il dettaglio dei lanciatori chaff&flare, ripescati dal magazzino dei pezzi avanzati perché non presenti nel kit ML








e la colorazione dei vani carrelli.






A questo punto il modello è pronto per la mimetica e rimane da scegliere un soggetto tra quelli proposti dal foglio decal Linden Hill dedicato ai reduci della campagna afgana.
L'attenzione è caduta su "White 57" un MLD appartenuto al 120° IAP operante tra Bagram e Shindand tra il 1988 e l'89.
L'aereo è dotato di numerose insegne caratteristiche che vanno dalla bocca di squalo ai simboli che conteggiano le missioni effettuate, la complessa mimetica a quattro toni che ho rappresentato con i verdi H309 e H340 e i marroni H310 e F64(tamya) mentre la parte inferiore è il classico celeste chiaro reso con l'Humbrol hu89.
I bordi della mimetica non devono essere netti ma dato che non sono pratico della "tecnica del patafix" sono andato a mano libera cercando di ottenere il massimo dall’aerografo.




Appena asciutti i colori ho iniziato subito la fase dell’invecchiamento spruzzando al centro delle pannellature i soliti toni schiariti e ho ripassato e ombreggiato le linee di pannellatura stendendoci con un pennellino della polvere di grafite




In ultimo con un'abbondante mano di trasparente lucido gunze ho sigillato i colori e preparato la posa delle decal.










Il modello si avvia alla conclusione, dopo aver montato i carrelli ho controllato, foto e disegni alla mano, che l’assetto del velivolo fosse corretto, ne troppo dritto ne troppo seduto




ed ho aggiunto i carichi alari.








La passata finale di trasparente opaco chiude il lavoro.
Mi sono anche "pericolato" nella costruzione di una basetta un po’ più articolata rispetto alla classica pista in lastroni di cemento cercando di rappresentare l’aereo con attorno l’ambiente tipico afgano.
Non so se ci sono riuscito comunque questo è il risultato.




















Un caro saluto a tutti.

Enrico Bianchi

[Gallery]

11.07.2019





Commento di giampaolo bianchi [13/10/2019]:

Senza parole per la bellezza di questo lavoro, rappresentazione del modello ultrarealistica specie per le autocostruzioni e la pittura.
Il sito puo' disporre di un altro grande maestro.
Supercomplimenti
Giampaolo---Bianchi


Commento di ezio bottasini [14/10/2019]:

Ciao Enrico, una sola parola... "Superbo"... guarda caso lo sto finendo anch'io, direttamente l'MLD Trumpeter, quando sarà pubblicato ai posteri valuitarlo.
Sinceri Complimenti.

Ezio


Commento di enrico bianchi [14/10/2019]:

Grazie mille per le bellissime parole, sono contento che il modello vi piaccia e spero di essere ancora presente con altri lavori che ho in corso.
Saluti cari

enrico


Commento di Alby Starkiller [14/10/2019]:

Ciao Enrico.

.... Scusa ma.... Porca miseriaccia... Ma é spettacolare!...davvero... Ne ho visti tantissimi di questi MiG. Ma questo va oltre. É incredibile... Alcune foto con sfondo adeguato avrebbero ingannato chiunque ad un modello vero. Mi piace moltissimo. Ed anche l'ambientazione è realizzata magistralmente.
Tanti tanti complimenti DAVVERO!
resto in attesa di vedere altri tuoi capolavori simili!
Un caro saluto.
Alby.


Commento di Massimo "pitchup" [14/10/2019]:

Ciao Enrico
Ottimo... avevi questo fenomeno di modello in vetrina e non ce lo avevi ancora mostrato??? Bello, troppo bello.... a parte il fenomenale lavoro per metterlo sù, la verniciatura poi è davvero la ciliegina! Intanto mi prendo nota dei riferimenti dei colori.
Ottimo davvero!
Massimo "pitchup"


Commento di LAURO BONFA' [14/10/2019]:

Caro Enrico, mastico poco di aerei e ancor meno di quelli a reazione, però il tuo modello mi piace. Bella e realistica la mimetica e bello il risultato di tutto l'insieme, Complimenti.


Commento di Enrico Calanchini [16/10/2019]:

Magnifico!! senza se e senza ma, bellissima e ben eseguita la non semplice mimetica, bravissimo!
Ciao Enrico


Commento di marco vergani [17/10/2019]:

Una sola parola ... Bello, anzi, bellissimo!!
Un caro saluto a tutti.
Marco V.
Ora che sono in pensione posso dedicarmi tranquillamente a questo meraviglioso hobby.
Nei mesi scorsi mi ero preparato acquistando due kit da fare... un MiG-31 della AMK e un Su-34 della Kitty Hawk in 48 e poi è anche arrivato un Corsair F4U-1 "Birdcage" in 32 (un regalo fattomi dai colleghi d'ufficio come augurio di una buona pensione).


Commento di enrico [19/10/2019]:

Ancora i miei ringraziamenti a voi, sono parole che davvero non mi aspettavo di ricevere e che rinnovano l'entusiasmo da dedicare a questo hobby.
Baci et abbracci a tutti

enrico



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No