Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giorgio Perrone
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Johnny Gravina
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Angonese
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Rino Rufolo
Roberto Colaianni
Roberto Falciola
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sergio Colombo New
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Guerra e amore
Guerra e amore
Michelangelo Galli

  New entry...

Rino Rufolo Gallery
Rino Rufolo Gallery

Divagazioni... in scala 1/32 - Ezio Bottasini




Cari amici, come già espresso in diversi miei commenti a Voi rivolti, il nostro amatissimo hobby ha diverse sfaccettature ed espressioni; dal Grande Pietro che si "inventa", pur prendendo spunto dalla realtà, le sue opere, a tanti di Voi che considero miei Maestri e, da cui, ho preso più volte spunti e idee per la realizzazione dei miei "pastrugni", anche se come qualcuno mi ha giustamente detto, a tutti capita di "copiare" qualcosa di meglio e ciò serve anche per migliorare il proprio lavoro nonché acquisire quelle stesse tecniche che servono per fare qualcosa di meglio.





Da poco tempo mi sto avvicinando ai figurini, un po’ per diversificare i soggetti, anche se chi nasce aeroplanaro muore aeroplanaro, un po’ ed è la cosa più importante è che mi diverto un "casino" a fare gli omini... certo non sono all’altezza, modellisticamente parlando, dei figurini che siamo abituati a vedere su questo sito ma, siccome vorrei migliorare questa branca, la pubblicazione di queste poche righe e, la presentazione di questi pochi pezzi mi serve per avere da voi tutti i consigli possibili per migliorare, tecniche, colori ecc.




Tenete conto del fatto che per la loro realizzazione, ho come sempre usato i cari, vecchi smalti Humbrol, mescolati, schiariti, scuriti ma comunque sempre loro, salvo che per i visi dei cosacchi, per i quali ho usato il set per volti della Vallejo, cercando di seguire le tecniche "step by step" contenute nella scatola, con il risultato che mi sembra aver realizzato degli zombie... quindi per concludere, sarei veramente felice di ricevere qualsiasi commento, anche negativo ma che mi possa permettere di realizzare in futuro un figurino (anche più di uno) degno di questo nome.




I figurini sono:

  • cosacchi della Zvezda inscatolati Italeri in scala 1/35

  • piloti Luftwaffe 1940 e 1944 della Ultracast in scala 1/32

  • i rimanenti piloti Luftwaffe della MB Master Box Ltd. in scala 1/32




Un grazie anticipato a tutto coloro che mi aiuteranno in questa impresa;per il futuro, comunque, dovrete sopportare ancora qualche aereo e velivolo da fantascienza serie Star Wars giusto per continuarne la saga.


Buon modellismo a tutti e "...che il modellismo scorra potente in noi..."


Ezio Bottasini

[Gallery]

29.04.2014





Commento di pietro ballarini [05/05/2014]:
Ciao Ezio,
Auguri per questa tua nuova avventura modellistica.
Per crescere velocemente dovresti frequentare forum di soldatinari dove ti aiuteranno meglio.
Io son partito anni fa cercando di copiare molto dalle foto delle riviste, ora in rete ci sono tanti video su youtube.
Per un principiante penso che bisogna seguire poche regole per un figurino gradevole:
1- colori di fondo con ombre nei recessi e luci sui rilievi con colori complementari.(non solo aggiunta di nero e bianco )
2-distinguere bene gli elementi del figurino con profilatura sottile.(pennello morbido a pelo lungo con BUONA PUNTA)
3-fare bene gli occhi (NO sclera bianca e puntino nero - EFFETTO FARO)
..il resto è solo pratica e comparazione con quelli belli... Naturalmente ognuno avrà poi la sua ricetta.!
Puoi vedere i miei vecchi cosacchi nella mia Gallery che hanno questi principi.
Ti segnalo uno dei migliori video che ho visto per la pittura (ad alti livelli)dei visi:
Face painting. step by step by iguazzu
Grande Pietro

Commento di ezio bottasini [12/05/2014]:
Grazie Pietro dei preziosi consigli, una delli difficoltà principali sono gli occhi che anche in 32 non sono enormi tali da riuscire a fare sclera-iride-pupilla, qualche ulteriore consiglio.......Grazie Ezio

Commento di Francesco Sbarile [14/05/2014]:
Ciao, aggiungo alcuni suggerimenti a quanto scritto da Pietro Ballarini. Per l'occhio prova a colorare di nero opaco l'intera sclera, poi, lasciando una linea nera nella parte superiore riempi di color carne chiaro la sclera e del colore che hai scelto l'iride, senza andare a contatto con la sclera, in modo che resti una sottile linea nera di separazione. Infine con una punta extra sottile e nero opaco la pupilla. Ultime 2 cose, se il figurino guarda davanti a se allinea le pupille con gli angoli della bocca, così non risulterà strabico, seconda cosa, secondo me, meglio uno sguardo quasi intuito che un occhio fuori scala. Se ti fa piacere sono a disposizione, per quel poco che so, ma mi sembra che tu sia già molto bene impostato. Ciao Francesco

Commento di Alby Starkiller [18/05/2014]:
Caro Ezio, vedo con piacere che ti sei dato ai figurini! complimenti, sono davvero molto belli! e sono certo che farai sempre di meglio!!! un salutone. Alby.

Commento di italo feregotto [18/10/2017]:
La scatola con gli stessi pezzi ce l'ho anche io, non conosco pero' il periodo, qualcuno gentilmente potrebbe comunicarmelo?
Grazie e saluti



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No