Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi New
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Fort Arcot 1751
Fort Arcot 1751

T-72 "Fuoco e fiamme" - Alessandro Tulli

T-72 Fuoco e fiamme © Alessandro Tulli

Il diorama è ambientato nella martoriata città di Homs e rappresenta un T-72 dell'esercito siriano colpito dai ribelli anti Hassad ed in fiamme.
Il modello è un Revell in 1/72 costruito da scatola a cui ho levigato le ruote fino ai cerchioni, divelto e piegato parte della protezione laterale e deformato i cingoli in acqua bollente.
L'ho poi colorato in giallo sabbia lifecolor e striature in verde mimetico Italeri, a cui ho fatto seguire un filtro con l'AK interactive per Africa Korp e un lavaggio generale con bruno Van Dyke insistendo sulle grate.
Ho poi ripassato i particolari in evidenza con il lavaggio scuro, sempre AK interactive applicato con un pennello molto fine.
Gli unici particolari che ho aggiunto sono i tubi di raccordo nei serbatoi posteriori.


T-72 Fuoco e fiamme © Alessandro Tulli

A questo punto mi sono dedicato "all'arrostimento".
Per fare ciò ho riverniciato la parte interessata con una base di hull red a cui ho aggiunto del marrone per smorzarlo un po’, a seguire ho applicato il ruggine diffusa della true earth e, una volta asciutto ho applicato i pigmenti Mig light rust e dark rust.
Le parti più scure le ho realizzate spruzzando con molta attenzione della lacca e applicandovi sopra della cenere di sigaretta... stesso procedimento per le ruote.
Le fiamme ho provato a realizzarle con stucco bicomponente modellato e rifinito con un attrezzo per scultura dando quella forma irregolare e frastagliata.
Il fumo è dell'ovatta colorata prima in nero, poi spruzzata con acqua e vinavil per irrigidirla un po’ e poi, una volta posta sul carro con gocce di Vinavil, l'ho rifinita applicando del giallo e del rosso che mi sono serviti anche per colorare le fiamme.
La base del carro l'ho colorata in nero su cui ho applicato, sempre con lacca e molta attenzione, della normale cenere (di Chesterfield blu).
L'edificio è realizzato con lo structura pack della True earth che ritengo il miglior materiale attualmente in commercio per facilità di lavorazione ed incollaggio.
Mi sono ispirato a fotografie viste in rete delle zone bombardate e ho cercato di riprodurre lo sconquasso che provoca in un edificio un proietto di artiglieria.


T-72 Fuoco e fiamme © Alessandro Tulli

È la mia prima volta con "fuoco e fiamme" e, nonostante ci siano ancora delle pecche, mi posso ritenere soddisfatto.


Alessandro Tulli

[Gallery]

08.04.2016



Commento di Lauro Bonfà [13/04/2016]:
Ciao Alessandro da vecchio Carrarmataro ho osservato con attenzione il tuo eccellente lavoro. Complimenti per l'originalità dell'insieme. Ho ancora molte cose da imparare nel nostro splendido hobby e ti ringrazio perché oggi da te ho imparato qualcosa di nuovo. Grazie anche per aver spiegato con dovizia di particolari tutte le varie fasi del tuo lavoro. Lauro

Commento di Alessandro [14/04/2016]:
Be, vedendo i tuoi splendidi lavori credo tu abbia ben poco da imparare ancora. Il bello di questo sito e' il continuo interscambio di informazioni ed esperienze manuali che ci permettono di migliorare in questo splendido hobby.


Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No