Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

  I prossimi eventi

Gruppo Herrin


La storia e la memoria New
29-30/09/2018 Porto Mantovano

Fiat Cr 32 Freccia - Angelo Battistelli

Kit Smer in scala 1/50




La Storia
Il biplano Fiat Cr 32 se confrontato a caccia come il Gliadiator inglese e il Polikarpof I-16 russo è stato il miglior velivolo da caccia costruito prima della Seconda Guerra Mondiale quanto a prestazioni e maneggevolezza in combattimento.
Progettato dall'ingegner Celestino Rosatelli nel 1932 era l'evoluzione tecnica del suo predecessore Cr 30.
Realizzato in 1212 esemplari fu utilizzato dalle aeronautiche di paesi come l'Ungheria, Austria, Paraguay, Venezuela, e Cina. Anche la Spagna lo costruì su licenza ridesignadolo con la sigla HA-132-L "Chirri" per impiegarlo nella Guerra Civile Spagnola nel 1936.
Nel paese Iberico rimase in servizio fino al 1953 venti anni dopo il suo primo volo.
Altre versioni del Cr 32 furono la "Bis" e la "Quater". Apparentemente identici alla precedente versione differivano solo per la strumentazione interna migliorata e nell'adozione dell'impianto radio.




Descrizione Tecnica
Velivolo monomotore con carrello fisso ad ali sesquisplane superfici in duralluminio e rivestimento in tela era dotato di un motore Fiat A-30 RA a 12 cilindri a V da 600 h.p. con raffreddamento ad acqua.Per quanto riguarda l'armamento:
 C.R. 32 : 2 mitragliatrici Vickers 7,7 m.m. o Breda 12,7 m.m. sincronizzate sopra il cofano motore.
 C.R. 32 Bis: oltre a quelle sopra menzionate vennero istallate due 7,7 m.m. sulle ali inferiori.
 C.R. 32 Ter e Quater: due 12,7 m.m. Breda sotto la carenatura del cofano motore.
Questo piccolo velivolo della Fiat compatto robusto e assai maneggevole diede ottime dimostrazioni delle proprie capacità in tutta Europa ai comandi dei piloti delle pattuglie acrobatiche di Stormo della Regia Aeronautica nel periodo prebellico.




Il Kit
Il kit della ditta Cecoslovacca SMER è la riedizione del modello Artiplast prodotto negli anni 60 dalla ditta veneta abbastanza datato e quindi non esente da difetti.
Una volta aperta la scatola di montaggio troviamo tre stampate di colore grigio chiaro, un trasparente del parabrezza da piegare, foglio decals per una versione (Aviazione Austriaca) e istruzioni per un totale di 37 pezzi.
Ho deciso di riprodurre ben tre modelli in tre diversi schemi mimetici uno della Guerra Civile Spagna e due della Regia Aeronautica avvalendomi delle decals avanzate dal kit Classic Airframe del Cr 32 per quello spagnolo e di quelle della Tauro Models per gli ultimi due.
Per prima cosa ho autocostruito gli interni dell'abitacolo ad eccezione delle cinture di sicurezza in fotoincisione colorata; poi è stata la volta delle tre prese d'aria per il raffreddamento posizionate sopra il cofano motore.
Anche le due pale dell'elica sono state staccate e assottigliate.Dopo aver terminato questo lavoro ho provveduto a modificare le superfici mobili che sono state tagliate e riposizionate per conferire un certo realismo al modello.
Tutti i pezzi di piccole dimensioni come ad esempio i contrappesi alari sono stati carteggiati e privati delle sbavature presenti nella plastica.
Una volta colorati in Grigio Mimetico sono stati aggiunti i tiranti alari ad X su quelli esterni.
Con molto sforzo ho cercato di rendere il modello sufficientemente credibile e vi assicuro che da vecchio modellista ho sempre avuto una passione per questi modelli che oserei definire "attempati" ben diversi dallo standard qualitativo dei giorni nostri a cui noi siamo abituati.




La Colorazione
- Fiat Cr 32bis - (3-51) della Guerra Civile Spagnola del Comandante Joaquin Garcia Morato della "La Patrulla Azul" basato a Zaragoza nel 1937 con il tipico schema a reticolo a macchie rade su fondo in Giallo Mimetico con macchie sfumate in Marrone e Verde Mimetico con superfici inferiori in Grigio Mimetico (Schema C).








- Fiat Cr 32 - (358-1) con lo schema invertito rispetto al precedente utilizzato dalla 358^ Squadriglia 22mo Gruppo 52mo Stormo C.T. (ad Hostes Ululans) a Pontedera nel 1940. Colorazione realizzata a mano libera ad aerografo utilizzando i colori acrilici Gunze Sangyo.










- Fiat Cr 32 - (361-2) della 361^Squadriglia 24mo Gruppo 52mo Stormo C.T. basato a Sarzana nel 1940 (Schema C2)a macchie rade Verde Mimetico 1 su fondo Giallo Mimetico 3 con superfici inferiori in Grigio Mimetico.






Buon Modellismo a tutti i modellisti di Kitshow
Saluti





Commento di Enrico Calanchini [04/07/2018]:
Bravo Angelo, un terzetto davvero intrigante ed evocativo per me che gli Artiplast li ho montati tutti nei miei anni verdi. complimenti per le mimetiche e i montaggi ben eseguiti,hai reso onore a una ditta pioniera nel realizzare modelli della Regia in questa non allineata italica scala.

Ciao Enrico

Commento di ezio bottasini [04/07/2018]:
Ciao Angelo, il CR 32 ha sempre avuto un certo fascino per il sottoscritto, l'ho realizzato in 72, anche se è sempre stato un po ostico nell'assemblaggio. Tu haio realizzato tre piccoli (grandi vista la scala) capolavori. Peccato che visto il sacrificato abitacolo, gli interni da te realizzati si vedano poco.
Molto molto belli.
Ai prossimi Ezio

Commento di giampaolo bianchi [05/07/2018]:
bellissima realizzazione precisa, pulitain una scala insolita.. clamorosa l'idea del 3 in 1.
bravissimo
giampaolo

Commento di Lauro Bonfà [05/07/2018]:
Bellissimo lavoro Caro Angelo, hai realizzato un modello molto interessante e di indubbio valore storico.
Bella anche l'ambientazione, Complimenti.
Lauro



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No