Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Il bivio (Sd.Kfz. 222)
"Il bivio" (Sd.Kfz. 222)
Paolo Tarantino

  Gli assi dell'aviazione

Vittorio Minguzzi
Vittorio Minguzzi
Pietro Ballarini


I precedenti...

Giulio Reiner
Mario Visintini
Lydia Litvyak
Richard Bong

  Amarcord...

Cameron Highlanders 79th Rgt
Cameron Highlanders 79th Rgt
Andrea Negri

  Walkaround

FIAT "Mefistofele"
FIAT "Mefistofele"
Valter Vaudagna

  Un figurino passo passo

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

Caproni Ca 310 - Maurizio Ugo

Kit Azur - scala 1/72




...Un bentornati dalle vacanze a tutti!
Vi presento il primo modello post ferie, il Caproni Ca 310, uno short run dal quale si ottiene un discreto risultato finale con un po’ di attenzione e l’indispensabile lavoro, obbligatorio per questo tipo di modelli.




Ho scelto di realizzare la versione spagnola principalmente perché quelle italiche avevano un vetro in più in fusoliera da ricavare nel kit per cui, ben conscio delle mie "capacità" e avendo a disposizione un calendario di soli 365 santi da evocare, ho preferito non modificare il modello della confezione Azur.
Un’altra motivazione per la scelta è dovuta al fatto che questa versione onora un caduto per cui mi sento di dedicare questo mi lavoro a tutti i caduti italiani e non che hanno scritto la storia nella guerra aerea.




Ad una prima sommaria visione, le parti da assemblare sembravano molto precise e anche le prove a secco erano entusiasmanti, in special modo nei confronti dei trasparenti, bellissimi; in fase di assemblaggio definitivo però mi sono dovuto ricredere: i trasparenti non erano poi così più tanto combacianti per cui mi sono sobbarcato un notevole lavoro di assestamento non venuto troppo bene... (*censurato*)!!




Buono il vano di pilotaggio, i sedili hanno un bel dettaglio in fotoincisione delle cinture, presenti anche altri particolari in resina, tra cui gli pneumatici, che non hanno ricevuto il trattamento per simulare il peso con la mia tecnica a caldo: la resina, infatti, non si deforma come la plastica, quindi, ho seguito l’istinto che mi ha "consigliato" di lasciare così.




Un grosso problema l’ho avuto con i motori; il blocco della resina che teneva il motore aveva anche la misura di diametro giusta per l’inserimento nella gondola, l’ho portato a presunta misura per il montaggio dentro la naca e l’alloggiamento nella gondola motore, fin li tutto bene, ma non ho montato subito la copertura forata del motore e elica, visibile nelle foto; quando l’ho fatto, ho visto che il tutto spuntava in maniera eccessiva, portandomi a fresare il riduttore del motore per poter accogliere in maniera naturale il complesso copertura/elica.




Se devo essere sincero, non so se si tratta di un mio errore o un’errata sequenza della fase di montaggio rappresentata nelle istruzioni.
Le decal, sono FAVOLOSE, ma me ne sono accorto solo quando ho finito di fare tutte le strisce bianche e nere sopra e sotto le ali e sul timone, bianco con X nera, che ho realizzato con l’uso di maschere.
L’applicazione sulla classica finitura lucida delle coccarde nere e dei numeri di reparto più altri piccoli dettagli è stata piacevolissima, le decal sono sottilissime e facilmente posizionabili, uno spettacolo insomma, le consiglio vivamente.






Le antenne aeree sono state fatte con il filo elastico, anch’esso valida alternativa allo sprue tirato a caldo e alla lenza.
Alcuni pezzi in resina li ho sostituiti con materiali appropriati tipo aghi e tondini che, a mio giudizio, sono più "veritieri".






Finito, il Ca 310 "libeccio" è un bel modello specialmente se ci si lavora di più e meglio di come ho fatto io; non lo consiglierei a un principiante, anche se non è una cosa impossibile.




Buon modellismo a tutti!!!

Maurizio Ugo

[Gallery]

11.09.2015




Commento di Vito [12/09/2015]:
Ciao Maurizio
Farti i complimenti per un modello così ben realizzato e più che normale !
Ma i miei elogi si moltiplicano per 100 perché tempo fa affrontai lo stesso kit .... E so che non è un lavoro semplice e indolore .
Davvero uno splendido lavoro
Ciao Vito

Commento di Giampaolo Bianchi [12/09/2015]:
Bellissimo lavoro Maurizio anche per le difficoltà incontrate nell\'assemblaggio e per la scala. .potresti dettagliare come hai fatto il camouflage ..se hai usato mascherine o hai fatto a mano libera?complimenti anche per le competenze storiche e tecniche.
un abbraccio.Giampaolo.

Commento di Enrico Calanchini [12/09/2015]:
Caro Maurizio, alla vista del tuo lavoro mi sono rinfrancato dal trauma postvacanziero, mi piace molto come lo hai realizzato,possiedo la scatola della versione italica e il tuo percorso di lavoro mi sarà di aiuto sicuramente quando ci metterò mano.
Mi complimento per la splendida riuscita.
Un caloroso saluto Enrico

Commento di Mario Bentivoglio [12/09/2015]:
Bellissima realizzazione Maurizio !!!Complimenti!

Commento di Luca Navoni [13/09/2015]:
Ciao Maurizio.......!!!!! non smetti mai di sorprendermi... ...quello che riesci a fare con la 1/72 è sempre ammirevole....!!! davvero complimenti.....!!!

Un saluto, Luca

Commento di ezio bottasini [14/09/2015]:
Ciao Maurizio, una sola parola: SPETTACOLARE, poi sai che gli aerei italiani di quel periodo, anche se da me un po' abbandonati sono sempre i miei preferiti, poi questa scala....
Complimentoni Ezio

Commento di giuseppe giovenco [14/09/2015]:
insisto nel volerti provocare a realizzare un BN del tuo lavoro da inserire su di una foto d'epoca!!! ah, guarda che secondo l'Apocalisse di Giovanni, i santi in cielo sono 144.000 - come vedi puoi invocare un'arena molto più allargata - ma tu non ne hai bisogno, è una tua dote e fai veramente a meno di interventi spirituali - giuseppe - al suo servizio, sior!!!!

Commento di maurizio ugo [12/09/2015]:
....GRAZIE a tutti, sempre piacevole aiutare nel rientro dalle tue ferie ENRICO, VITO son contento che non sono stato solo negli improperi, per GIAMPAOLO, ho mascherato solo le varie strisce sulle ali, sia sotto che sopra, per il resto a mano libera...MARIO, cerco di stare vicino alle tue realizzazioni, grazie!!!! LUCA, grazie, ma riesci anche te a sorprendermi ogni volta!!! EZIO, cerco di mettermi alla pari con te, con gli Spilloni... GIUSEPPE, non sono buono a fare cose del genere, se vuoi puoi farlo te, ben felice di vedere il risultato.... 144000 hai detto??.... devo averli nominati quasi tutti, non con questo, ma con tutti quelli che ho fatto....
un salutone a tutti maurizio

Commento di Francesco Sasso [14/09/2015]:
Ciao Maurizio.. che dire, semplicemente un lavoro spettacolare! Posso solo associarmi a quanto scritto da Luca sul fatto che riesci sempre a sorprenderci.. davvero tanti complimenti!
Un caro saluto
Francesco

Commento di maurizio ugo [15/09/2015]:
....ciao Francesco, grazie 1000!!! da te invece aspetto un pesce spada....ma con comodo, quando sarà cotto a puntino!!!!!
un salutone maurizio

Commento di Dall'Asta Dino [16/09/2015]:
Veramente un ottima realizzazione...complimentissimi!!

Commento di maurizio ugo [17/09/2015]:
...ciao Dino, grazie anche a te del commento positivo.... aspetto trepidante tue nuove realizzazioni, nel frattempo un salutone non te lo leva nessuno!!!!!!!! ciao ciao ....maurizio



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No