Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giorgio Perrone
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Johnny Gravina
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Angonese
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Rino Rufolo
Roberto Colaianni
Roberto Falciola New
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Come Back
I’ll Come Back
Pietro Ballarini

  New entry...

Rino Rufolo Gallery
Rino Rufolo Gallery

Mitsubishi Ki-51 "Sonia" - Maurizio Ugo




Il kit Hasegawa in scala 1/72, datato ma già in negativo, si presta bene al montaggio, un po’ meno alla colorazione e alle note, rigorosamente in giapponese.
Unico neo riscontrato è il perno che tiene l’elica: inserito dentro il motore tra le due serie di cilindri è corto e il montaggio dell’elica non è ottimale in quanto tocca nella nanca.
Questo fatto mi è stato segnalato in ritardo dall’amico Silvio che ha riscontrato lo stesso problema ma, oramai, avevo già incollato il tutto; mi sono limitato a spessorare con una rondella metallica di adeguate misure ed invisibile il complesso elica e ogiva che è stato riposizionato adeguatamente.






Come accennato, la colorazione ha dato un po’ di rogne poiché non disponevo del blu specifico per il modello; ho comunque realizzato il colore alla meno peggio, cercando la giusta tonalità nelle foto del velivolo in rete; alla fine penso di aver ottenuto un mix che si avvicinava a ciò che ritengo il colore giusto.




Le decal, nonostante l’età, applicate dopo una mano di lucido, non mi hanno dato problemi.
Il modello ha subito la scrostatura della vernice, tipica dei velivoli giapponesi del secondo conflitto mondiale; questa tecnica, di mia realizzazione, è spiegata nel dettaglio al seguente link: www.modellismosalento.it .




Il modello è stato in seguito satinato con delle leggere sporcature; nelle immagini si dovrebbero vedere, ma è decisamente meglio dal vero.
In conclusione, il dodicesimo kit dell’anno in corso, non presenta grosse difficoltà; il limite è dato dalla qualità delle immagine scattate con la macchina digitale, sto migliorando, ma ci vuole ancora tempo.





Un salutone a tutti e buon modellismo.


Maurizio Ugo

[Gallery]

23.09.2014




Commento di ezio bottasini [06/10/2014]:
Ciao Maurizio, realizzazione impeccabile, verniciatura ed invecchiamento veramente realistici. Complimenti Ezio (non sarebbe stato male un pezzo di ponte di volo...)

Commento di maurizio [07/10/2014]:
: ...grazie Ezio, mi ha preso l'ispirazione e sapevo di doverlo fare al meglio delle mie capacità, era comunque un velivolo dell'esercito imperiale, quindi sono giustificato per non averlo messo su di un ponte di volo... hhahhhhhahhh.... comunque è vero, un minimo di ambientazione non guasta mai... un salutone!!!! maurizio



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No