Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

Focke-Wulf Fw 190 Captured - Michelangelo Galli




Ho cercato di ricostruire la cattura di una pista di volo della Luftwaffe da parte delle forze alleate nel 1945 durante le ultime fasi II G.M. utilizzando due kit in scala 1/48: un Focke-Wulf Fw 190 D9 della Fujimi e un Bren Gun Carrier MK.II Tamiya.






Per la realizzazione del velivolo sono partito con le ormai consolidate tecniche modellistiche: una volta assemblato il modello ho provveduto a stendere un leggero strato di primer nero e nel contempo ho eseguito ad aerografo a schiarire centralmente i pannelli.






Una volta asciugato, sempre ad aerografo, ho realizzato la livrea mimetica dell'aereo a due toni: verde scuro e verde oliva.






Posizionate le decals, ho eseguito un lavaggio selettivo con nero Van Dik per evidenziare le paratie e il fissaggio del colore con un senigloss Tamiya.










Con il Bren Carrier ho proceduto alla verniciatura in green olive schiarendo i pannelli con il colore base schiarito in bianco per le modulazione di colore e luce poi ho provveduto all'invecchiamento con colore ad olio e fissativo semigloss Tamiya, stessa procedura per i figurini.






Dopo aver realizzato la basetta, ho composto i modelli nel diorama.


















Commento di ezio bottasini [30/07/2018]:
Ciao Michelengelo, molto bello ed interessante l'accostamento dei due mezzi, un paio di cosucce: la prima, cosa che tempo fa mi fece notare un modellista molto più bravo ed esperto di me, angola il fondo della basetta, in modo da dare più movimento alla scena; due prima di applicare le decal applica un fondo lucido, al fine di evitare il "silvering" (vedi croci sulle ali)...poi per il resto ho solo da imparare soprattutto riguardo la verniciatura veramente esemplare del tuo 190.
Ciao a presto Ezio

Commento di giampaolo bianchi [30/07/2018]:
COMPLIMENTI MICHELANGELO VERAMENTE UN BEL DIORAMA, GRAZIE PER LE NOTE DI TECNICA
GIAMPAOLO

Commento di Enrico Calanchini [31/07/2018]:
Bravo Michelangelo, entrambi i soggetti sono ben realizzati e dipinti molto bene, il contesto è azzeccato, forse meritavano un’ambientazione un po’ più consona. Interassante il procedimento con primer nero a me sconosciuta e che sperimenterò. Complimenti.
Ciao. Enrico

Commento di LAURO BONFA' [31/07/2018]:
Come ormai ci hai abituati ecco un altro splendido lavoro che associa il Bren Carrier mezzo leggero inglese per antonomasia e uno dei velivoli tedeschi più famosi della 2^G.M. Complimenti Carissimo, bellissimo diorama.

Commento di Gerry [02/08/2018]:
Quoto il commento di Ezio al 100%!
Logicamente non prenderla come una critica distruttiva, anzi. Ricordo che leggendo un libro di uno che di diorami ne faceva qualcuno, Sheperd Paine, una cosa che consigliava era sempre di evitare il parallelismo delle linee rispetto all'angolo di visualizzazione e questo perché il nstro cervello fa più fatica ad elaborare la cosa, quindi sempre delle leggere diagonali per dare più vivacità e facilità di godersi la scena. Bel lavoro cmq e continua così :-)
P.S.: per questo i miei diorami sono sempre tondeggianti, a nuvoletta, proprio per evitare questo effetto ottico ;-)


Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No