Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello New
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

Sherman M4A3E8 "Easy 8" "Tiger Face"

Giampaolo Bianchi


Dopo aver visto il film Fury ho acquistato il kit Italeri con l'intenzione di riprodurre una scena del film in un piccolo diorama ma, girovagando per la rete in cerca di foto dello Sherman M4A3E8, mi è capitata questa immagine scattata durante la guerra di Corea.




La foto ritrae uno Sherman M4A3E8 "Easy 8" "Tiger Face" dell’89th battaglione tank durante l’avanzata statunitense lungo il fiume Han... non potevo non riprodurlo.
il kit in scala 1/35 è di facile assemblaggio ma, dopo aver completato lo scafo, nelle prove a secco ho notato che il portellone posteriore e la parte anteriore dello scafo non combaciavano perfettamente.








...e qui giù improperi a non finire col pensiero rivolto a santa Tamiya.
La qualità della plastica è scadente, altre parti non hanno combaciato per nulla e sono dovuto ricorrere a numerose limature e stuccature.




























Successivamente ho incollato il treno di rotolamento precedentemente dipinto con il colore di base U.S. dark green vallejo. Poi la parte superiore dello scafo ha ricevuto una mano di primer grigio, poi, con aerografo, ho steso una mano di silver e poi U.S. dark green.
















Con aerografo e dry brush ho cercato di evidenziare le luci con lavaggi ad olio.


























Dopo aver mascherato, ho dipinto con chrome yellow+medium yellow Valleyo la parte anteriore del carro come sfondo per il volto della tigre.
















Ho dipinto il volto della tigre a mano libera senza uso di mascherine.












Proseguendo, Ho eseguito dei lavaggi ad olio con nero diluito con petrolio bianco e successivamente con lavaggio seppia + lavaggio verde della Vallejo come da foto originale.
I cingoli sono stati primerizzati con grigio chiaro e poi dipinti con silver chrome e "lavati" con colore nero ad olio. Successivamente, con dei pigmenti Tamyia rust ho cercato di renderli.. "vissuti".












Per quanto i figurini ho usato due prodotti Miniart






I carristi sono stati pesantemente modificati per adattarli alla foto originale.
Le decals sulla parte anteriore del carro sono state incise a mano da residui della banca dei pezzi.








Per la basetta del diorama ho tagliato con un seghetto a mano (Geppetto..) una tavola di compensato dello spessore di 1,5 cm x 22 x 17 ed ho rivestito in balsa con altezza di 2 cm i bordi della tavoletta che successivamente ho colorato di rosso fiammante.
Ho steso una mano di Das per simulare il terreno.




Per quanto riguarda il rivestimento del terreno ho usato terriccio vero + pigmento verde e marrone che vi avevo presentato nell’articolo su Francesco Baracca.






Per l’erba ho utilizzato due prodotti della Noch, che ho incollato con colla vinilica e colla spray.
Seguono alcune foto del diorama completato.
























Grazie per i vs eventuali commenti e buon modellismo a tutti.




Giampaolo Bianchi

[Gallery]

08.09.2017



Commento di michelangelo galli [17/02/2017]:
Complimenti..soggetto originale e ben riuscito! bella ache l'ambientazione!

Commento di Lauro Bonfà [17/02/2017]:
Scelta direi molto interessante, Sherman fuori dai soliti schemi, mi intriga moltissimo.Ottima l'idea di partire da una foto d'epoca,Complimenti.

Commento di ezio bottasini [18/02/2017]:
Wao Giampaolo....hai fatto passi da gigante, visto così direi che hai trovato il settore che ti si confà maggiormente....molto bello e ben realizzato, complimenti.
Al prossimo Ezio

Commento di giampaolo bianchi [19/09/2017]:
Carissimi vi ringrazio per i vostri commenti positivi e soprattutto. .incoraggianti.un caro abbraccio. Giampaolo.

Commento di Enrico Calanchini [19/02/2017]:
Non faccio carri e ne capisco poco, ma ciò non mi esime almeno visivamente di apprezzarli per poter affermare che hai fatto un egregio lavoro e di considerevole impegno.
Complimenti concittadino
Ciao Enrico

Commento di Giampaolo Bianchi [20/09/2017]:
Grazie Enrico I tuoi complimenti sono sempre molto graditi.
Giampaolo.

Commento di Luca Navoni [20/02/2017]:
bello.....mi piace....!!! ;-) ....molto bella l'idea di partire da foto dell'epoca....
...anche io dopo un po' di ricerca su internet sto lavorando ad un diorama in 1/16 proprio basandomi su foto in bianco e nero originali.....bravo Giampaolo, continua così che vai alla grande.....!!!! ;-) un saluto, Luca.

Commento di giampaolo bianchi [20/09/2017]:
grazie Luca aspetto di vedere questo diorama ..GIGANTE.
un caro saluto
Giampaolo

Commento di sandra [22/02/2017]:
Complimenti hai fatto un ottimo lavoro

Commento di Flavio [22/02/2017]:
Complimenti è veramente bello e ben fatto! Un'altro piccolo gioiello.

Commento di Gianni [27/09/2017]:
Bel lavoro e giusta ma impegnativa l'idea di partire da una foto d'epoca, personalmente non amo i carri ma il diorama è come tanti diorami una fotografia 3D del passato che sei riuscito a ritrarre perfettamente.
Complimenti
Gianni

Commento di Riccardo Casati [27/09/2017]:
Bravissimo Giampaolo ..migliori sempre di più buonissima l'idea di prendere spunto da foto reali ...ciao è continua sempre a modellare ....Riccardo

Commento di giampaolo bianchi [27/09/2017]:
Cari Gianni e Riccardo vi ringrazio per i Vs commenti e grazie anche alle Vs realizzazioni e critiche che forse sono riuscito a migliorare un pochino
Un caro abbraccio
Giampaolo



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No