Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Alvise Scatto
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Emanuele Iemma
Enrico Bianchi
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giorgio Perrone
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Johnny Gravina
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marcello d'Andrea
Marco Bracchitta
Marco Fin
Marco Giuli
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Angonese
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Rino Rufolo
Roberto Colaianni
Roberto Falciola
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sergio Colombo
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Editoriale

Perche' KitShow?

  Quick Articles...

Taxi de la Marne
Taxi de la Marne
Sergio Colombo

  Latest arrival...

Marcello d'Andrea Gallery
Marcello d'Andrea Gallery

  Latest arrival in the gallery

Marcello d'Andrea Gallery
Marcello d'Andrea Gallery

Westland Wyvern S4 - Enrico Bianchi

Kit Trumpeter, scala 1/48




L’aereo
Il Westland Wyvern non rappresenta certo un successo dell'aviazione di Sua Maestà. Nato come caccia bombardiere imbarcato richiese 10 anni di sviluppo per poi essere dichiarato obsoleto 5 anni dopo l'entrata in servizio. Molto difficile da pilotare ed affetto da grossi problemi di affidabilità causò numerose perdite tra i piloti collaudatori, la tendenza allo spegnimento del motore in fase di lancio lo rese protagonista di un singolare ma leggendario incidente quando un pilota finito in mare riuscì ad eiettarsi con successo dall’aereo ormai sommerso. Nella sua breve vita operativa il Wyvern conobbe il battesimo del fuoco durante la crisi di Suez scoppiata tra le forze anglo francesi e gli egiziani che pretendevano la nazionalizzazione del canale. Anche in questa occasione numerosi furono i fatti particolari: il pilota di un aereo colpito chiese al gregario di avvicinarsi per riprendere il momento dell’eiezione in modo da rilevare eventuali problemi della procedura.




E poi a fine operazioni, quando ormai il peggio sembrava passato, un Wyvern venne colpito e distrutto nell’hangar della portaerei da una raffica partita per sbaglio da un Sea Venom parcheggiato accanto. Il Wyvern chiuse il suo servizio attivo il 22 aprile del 1958 e fu definitivamente radiato l’8 gennaio 1960, le restanti 60 cellule furono vendute come rottame alla British Aluminium Corp di Latchford Lock (Warrington, Cheshire) fu anche l’ultimo aereo ad ala fissa ad essere costruito da Westland.




Il Kit
Trumpeter ha svolto dignitosamente il suo lavoro, buoni gli incastri, sottili e precise le pannellature, rivettature ben marcate e ottime decal.
Solo se si decide di montare i flap chiusi (e gli aerei a motore spento sono in questa configurazione) c’è un po’ di lavoro in più da fare per far tornare i pezzi.
Il kit da anche la possibilità di montare le ali ripiegate ma ho preferito lasciarle estese per dare risalto al cockpit e alla forma originale della fusoliera.

Il montaggio
La buona qualità del kit mi ha permesso di concentrarmi nei pochi punti dove secondo me c’era bisogno di intervento:
I vani carrello principali dettagliati aggiungendo le linee idrauliche




Il vano del ruotino posteriore




L’aggiunta di un paio di prese d’aria:




E la ricostruzione di razzi e razziere (i missili sono metà pezzi della Eduard e metà ricostruiti usando le ogive del kit, tubetto di ottone e plasticard)










La colorazione
Semplice ma estremamente accattivante la livrea a due toni degli aerei imbarcati inglesi: il classico Dark Sea Grey e lo Sky.
Capitolo a parte per ciò che ha riguardato la ricerca del colore dell’ogiva dell’elica e delle finlet sulla coda. Questi elementi del velivolo portavano i colori del reparto di appartenenza e infinite sono le notizie in rete che ne stabiliscono la tonalità, alla fine sono riuscito a reperire una foto che ha in parte chiarito i dubbi.




Quindi ricapitolando:

- Dark Sea Grey: Gunze H331 (superficie superiore delle ali e dorso fusoliera)
- Sky: Tamya XF21 (parte inferiore e metà fusoliera)
- Hull Red: Tamya XF9 (ogiva e finlet)

Anche le "invasion stripes" sono dipinte con giallo Gunze H329 (schiarito con un 10%di bianco) e nero Tamya XF 18.
Non ho eseguito particolare invecchiamento data la già accennata breve vita operativa.














Il Wyvern è stato il mio primo kit ad elica e ne ho tratto un’esperienza molto positiva, chissà se ne seguiranno altri ma per il momento ho aperto la scatola di un altro jet.

Saluti cari.

Enrico Bianchi

[Gallery]

17.12.2021





Commento di PIETRO [17/12/2021]:

WHAOOOOOOOOO!!


Commento di ezio bottasini [20/12/2021]:

Ciao Enrico, che dire... ottimo risultato, accattivante su un soggetto poco conosciuto e sfruttato.
Molto bello.
Buone Feste a Te e a tutti gli Amici di Kitshow.
Al prossimo Ezio


Commento di Valter [21/12/2021]:

Appero'... Wywern, il modello è su in magazzino... ce l'avevo sia in 72 che in 48.. adesso solo più in 48, prima o poi mi deciderò a farlo perché mi ha sempre affascinato.. tu hai fatto un ottimo lavoro, bravo.
Però Trumpeter molti rivetti poteva risparmiarceli o farli alla Eduard cioé appena appena visibili... un po' danno fastidio


Commento di Massimo M De Luca [21/12/2021]:

Ciao Enrico
Come sempre, anche se l'ho visto e commentato su altri lidi, non posso fare altro che apprezzare i tuoi modelli anche su queste pagine!
Ragazzi ..... ma che spettacolo!
Massimo "pitchup"


Commento di Enrico [22/12/2021]:

Grazie a tutti per gli apprezzamenti. Approfitto per augurare buone feste a voi e alle vostre famiglie.
Saluti cari
Enrico


Commento di Roberto [13/01/2022]:

Complimenti Enrico, bella realizzazione di questro insolito soggetto.



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No