Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello New
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

F4U-4 Corsair - Valter Vaudagna

Kit Academy scala 1/48




A volte, nelle nostre collezioni di scatole premurosamente accantonate per il futuro, giacciono modelli cominciati lustri fa' e mai terminati, perché il colpo di fulmine che ce li aveva fatti comprare e rapidamente incominciare, in breve tempo si era esaurito... un male abbastanza comune tra i modellisti seriali,
Rovistando tra le scatole in mio possesso, ho trovato il kit del Corsair F4U4 Academy, modello di poco prezzo, pagato ancora in lire, con le ali già incollate e, nella scatola, il set in resina per l'abitacolo della True Detail,
Da tempo coltivavo l'idea di realizzare un modello di Corsair con colorazione interamente in Navy Blue dei Marines che avesse partecipato alla guerra di Korea, avevo dunque l'occasione di terminare questo modello,




Il kit Academy rappresenta abbastanza dignitosamente il caccia americano, le forme sono reali, con piccole modifiche si può realizzare un modello sufficientemente fedele,
Siccome il modello è presentato come F4U-4B versione evoluta con armamento di quattro cannoni ma la pannellatura delle armi rimane quella delle sei mitragliatrici da 12,7 mm, la scelta era tra modificare la pannellatura delle armi o realizzare la versione a sei mitragliatrici; siccome avevo un foglio decal superscale per un F4U-4 Marines basato in Korea, ho deciso di lasciare da parte i cannoni,
Altra imprecisione del kit è la riproduzione del motore che non è una delle versioni tarde del P&W R 2800 ma una delle versioni iniziali,
La scelta era tra una realizzazione in resina, (vector, Aires, Quickboost etc.) oppure approfittare di un altro kit in costruzione dotato di due motori della versione adottata dall'F4U-4,
Il modello del Tigercat AMT in 1/48 offre due eccellenti riproduzioni del motore adatto al Corsair, quindi ne ho prelevato uno che entra alla perfezione nella naca del Corsair a cui ho sostituito i flabelli con altri in lamierino di ottone; l'abitacolo è quello in resina della True Detail (ottimo perché studiato per questo kit),
Ho poi sostituito ruote e gambe carrello del carrello principale con quelle di un rottame di Corsair Tamiya, dopo avere reso più profondi i vani dei carrelli fresando il fondo stampato con l'ala inferiore ed averne sostituito le pareti con del plasticard sottile e usando come fondo la parte dell'ala superiore dotata della struttura visibile nello stesso vano, realizzata con delle strisce di plasticard,
Sempre con strip di plasticard ho ricavato la struttura dove alloggia il carrello posteriore,










Al modello, che si monta molto bene e non necessita quasi per niente di stucco, ho tagliato e mosso i piani di coda e la deriva,
Nella parte anteriore del tettuccio vetrato andranno modificati i frames dopo aver eliminato tramite carteggiatura gli originali,
Tutta la fase di verniciatura credo sia ben comprensibile nelle fotografie; come core base ho usato il Navy Blue Xtracolor X121 FS.15042 gloss sea blue schiarito con del bianco Hu 130 dove serviva per movimentare la colorazione,










Per le decal ho utilizzato quelle del kit (causa lo sbriciolamento delle decal Superscale) tranne che per la matricola e il numero di squadron che sono riuscito a salvare dal disastro,
La barra rossa delle stelle dell'insegna americana è stata successivamente verniciata causa il non perfetto centraggio di quella stampata,




L'invecchiamento è stato realizzato con colori a olio per le pannellature, gessetti morbidi e matite aquerellabili per le desaturazioni dei colori,
L'usura sulle radici alari l'ho ottenuta tramite leggera carteggiatura della vernice fino a far trasparire il fondo zinch chromate e l'alluminio; le scrostature sono state realizzate come nella realtà, scrostando la vernice con la punta di un incisore, e con un pezzetto di spugnetta inumidito di vernice alluminio sui bordi di entrata alari (occhio che esagerare è facile),






La pista e un pezzo del kit Eduard in plastica stampata che riproduce le griglie in lamiera stampata americane molto usate durante la Seconda Guerra Mondiale e nella guerra di Korea,




Un caro saluto a tutti e... al prossimo kit.





Valter Vaudagna

[Gallery]

14.12.2016




Commento di Giampaolo Bianchi [18/12/2016]:
Caro Valter continui a stupirci con la tua "semplice" maestria..veramente bellissimo. Grazie per la descrizione tecnica del montaggio e colorazione.
Giampaolo.

Commento di ezio bottasini [19/12/2016]:
Ciao Valter, un modello notevole e realistico,il Corsair poi con qualsiasi livrea è un classico l'invecchiamento mi piace molto, realizzato nella giusta dose, l'unica cosa che manca un po' è l'effetto tela sulle parti mobili di ali e piani di coda.
Molto bello, al prossimo Ezio

Commento di Lauro Bonfà [19/12/2016]:
Caro Valter complimenti e grazie per il semplice fatto che ammirando il tuo modello mi hai fatto rivivere momenti belli della mia vita quando guardavo anche in tv le avventure di Pappy Bovington e delle sue Black Sheep che appunto volavano sui Corsair nel teatro del Pacifico.

Commento di maurizio ugo [19/12/2016]:
....ciao Valter, finalmente riesco a vedere bene questo Corsair, dal pc e godermi il modello, e mi piace... ottima realizzazione del'invecchiamento, che nei velivoli americani con questa livrea, era molto marcato, ma che hai saputo dosare con somma maestria..bravissimo!!!
un salutone maurizio

Commento di Vito [23/12/2016]:
Ciao Valter
Complimenti davvero un lavoro stupendo!
Invecchiato da paura!!!
A presto Vito
Un buon natale a tutti

Commento di Gianni [25/12/2016]:
Ciao Valter complimenti per il tuo lavoro molto molto bello, quando parli dei mali comuni dei modellisti dici il vero, ho dei vascelli in legno da completare da diverso tempo...aspetto la scintilla.
Complimenti ancora per il realismo che hai raggiunto.
Gianni

Commento di Valter vaudagna [29/12/2016]:
Voglio augurare a tutti uno splendido 2017. Ricco di soddisfazioni e salute, auguroni a tutti i modellisti presenti in questo sito, e un augurio particolare a GIABA vero motore


Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No