Galleries

Alby Starkiller
Alessandro Gennari
Alessandro Tulli
Angelo Battistelli
Antonio Caramia
Antonino Mazzù
Bruno Lucchini
Cristiano Montagnani
Dino Dall'Asta
Enrico Calanchini
Enrico Macchi
Ezio Bottasini
Fabio Bonatti
Federico Toselli
Francesco Sasso
Francesco Sbarile
Franco Corti
Gerardo Quarello
Giampaolo Bianchi
Giorgio Brigà
Giorgio Sassi
Giovanni Olivero
Gianluca Giora
Giuseppe Giovenco
Giuseppe Mazza
Giuseppe Pino Penna
Junio de Angelis
Lauro Bonfà
Lorenzo Evangelista
Luca Navoni
Luigi Cuccaro
Luigi Gandini
Marco Bracchitta
Marco Manzo
Marco Vergani
Marco Rondinelli
Mario Bentivoglio
Mario Galimberti
Mario Capuano
Massimo Cerrato
Massimo M. De Luca
Matteo Nespoli
Mauritius Pictor
Mauro Zanchi
Maurizio Ugo
Mauro Rota
Michelangelo Galli
Michele Morelli
Michele Pelizzola
Natale Lapedota
Paolo Solvi
Pier Giuseppe Sopegno
Riccardo Casati
Robeto Colaianni
Roberto Gallo
Pietro Ballarini
Sierra Charlie
Stefano Deliperi
Stefano Lana
Valter Vaudagna
Vito De Palo

Adriano Costa
Alessandro Carlino
Andrea Negri
Andrea Muzzu
Andrea Tallillo
Antonio De Carlo
Bruno Carruolo
Carlo Canducci
Cakic Dragan
Claudio Bocchini
Cristian Sartori
Daniele Pace
Davide DI Benedetto
Enrico Chiavacci
Fabio Lega
Fabrizio Cheli
Franco Fransesini
Federico Zanetti
Fernando Volpe
German Elizalde
Giampiero Scartezzini
Gianni Negri
Ginetto Savi
Giorgio Casale
Giovanni Bernardini
Giuseppe Brocchini
Giuseppe Di Marco
Giuseppe Virgitto
Italo Feregotto
Ivano Franco
Lino Filippini
Luca Piccini
Luigi Sani
Marco Berettoni
Mario Galimberti
Massimo Icardi
Massimo Marchi
Massimo Montini
Massimo Stinco
Marco Smeriglio
Mauro Bellato
Mauro Panin
Mauro Toresi
Orazio Pappalardo
Pier Paolo Marcis
Renzo Cabras
Riccardo Barillari
Ugo Giberti

  Distrazioni Modellistiche

Unimog U 1300
Mercedes Unimog U 1300
Luca Navoni


I precedenti...

24 Hours Race Car
Ecto 1 - Ghostbusters

  Un figurino passo passo ...

Enrico V


Enrico V

  Primi Passi ...

Sherman


Realizzare uno Sherman

  Newsletter

Inserisci la tua e-mail, sarai aggiornato sulle novità del sito!





Informativa sulla Privacy
  Editoriale

Perche' KitShow?

Ardenne 1944, Battaglia del Belgio

Riccardo Casati




Ciao a tutti, ho realizzato questo piccolo Diorama con l'intento di rappresentare il contrattacco americano nelle Ardenne dopo l'arrivo del Generale Patton e della 3ª Armata.
Nelle Ardenne non mi risulta ci fossero dei Super Pershing ma Tamiya propone ugualmente il kit con questo carro.




Ho cercato di curare particolarmente l'abbigliamento e le patch di divisione dei soldati che, insieme ai gradi, sono dipinti (non faccio uso di decal).
Di seguito si possono notare un soldato scelto, un sergente e un sergente maggiore gli ultimi due hanno la striscia da sottoufficiale bianca orizzontale sull'elmetto; i tre militari sono tutti della 101st Airborne Division che tenne Bastogne nel dicembre del 44 fino all'arrivo dei rinforzi.




I primi due con l'asse di fiori sull'elmetto sono Glider (aliantisti) del 327° reggimento, con abbigliamento tipico da fanteria, l'ultimo invece, con asso di picche del 506° Reggimento, è un paracadutista con divisa e scarponi M43.












La base del Diorama è in gesso, ho realizzato il terreno fangoso con la terra del mio giardino mischiata a vinavil, il colore è quello, non è stato verniciato.
Per ottenere il fango con effetto umido l'ho spennelato con del trasparente lucido.
La neve è stata riprodotta usando vinavil e bicarbonato.




I tre pini, costruiti con fil di ferro attorcigliato e corda di canapa, sono stati spruzzati con della colla spray e cosparsi di prato da modellismo ferroviario; dopo averli agitati un po' per far cadere l'eccedenza, li ho spruzzati di verde scuro con l'aerografo; per finire, ho aggiunto qua e la la neve.
I cartelli direzionali in legno sono realizzati in das: si fa un rettangolo piatto della dimensione desiderata e lo si lascia asciugare bene, lo si sagoma e lo si intaglia per dargli la forma desiderata; il tocco finale per renderlo come il legno è quello di spazzolarlo con una spazzola di ferro, l'effetto è veramente realistico!




La neve è stata riprodotta usando vinavil e bicarbonato.





Riccardo Casati

[Gallery]

13.04.2014





Commento di giobbaz53 [14/04/2014]:
ottimo il movimento e le riprese fotografiche, ottimo il fango e la neve - ottimo il modellista veramnete bravo - giuseppe

Commento di Dino Dall'Asta [14/04/2014]:
Ciao Riccardo,
complimenti davvero per questa tua realizzazione, precisa e ben eseguita sia nel carro/figurini che nell'ottima ambientazione. Ho apprezzato anche il particolare del Garand mentre spara...
A presto.
Dino

Commento di Riccardo Casati [14/04/2014]:
Grazie ragazzi é poco che faccio modellismo e ho ancora tante lacune ma vorrei migliorare ancora se riesco ... apprezzo tantissimo i vostri commenti ...grazie .

Riccardo

Commento di Navoni Luca [17/04/2014]:
Ciao Riccardo,
davvero complimenti nella realizzazione di questo diorama; sembra veramente di essere sulla scena. Dettagli molto curati sia nel carro che nei figurini, ottima anche l'ambientazione.
Continua così.....
Luca

Commento di fabio bonatti [17/04/2014]:
Se sei solo all'inizio non voglio pensare a cosa potrai realizzare in seguito. Un bellissimo diorama ed un senso del movimento ben riuscito. Ti faccio i miei più sinceri complimenti.

Commento di Alby Starkiller [26/04/2014]:
...davvero suggestiva tutta quanta la realizzazione! ancora tanti complimenti! :)

continua così!!! ;)

Commento di Stefano Deliperi [28/04/2014]:
ciao Riccardo, il diorama è davvero molto realistico, m'è piaciuto parecchio. E' "vivo" e sembra d'essere in quel bosco delle Ardenne.

Commento di Riccardo Casati [06/05/2014]:
Grazie a tutti cerco di ricreare al meglio possibile quello che immagino di quegli avvenimenti , sono contento che vi sia piaciuto !!! ho intenzione di fare altre realizzazioni , ho in mente altri progetti spero di riuscire , un saluto a tutti..

Riccardo..

Commento di Massimo de Angelis [04/01/2017]:
Buongiorno, diorama bellissimo, ma come ha fatto i ghiaccioli sul cartello?

Commento di Riccardo casati [05/01/2017]:
Ciao massimo per fare i ghiaccioli devi prendere dei pezzetti di plastica trasparente e stirare a caldo con un accendino o una candela facendo attenzione a non aderirvi con la fiamma ...ciao Riccardo



Puoi inserire un commento su questo articolo

    Nome

    E-mail

Visualizza la mia e-mail nel commento Si No


Avvertimi su eventuali aggiornamentiSi No